Littler con Catalent nell’acquisizione dello stabilimento di Anagni di Bristol-Myers Squibb

Catalent, Inc. (NYSE: CTLT) e Bristol-Myers Squibb (NYSE:BMY) e hanno annunciato un accordo per l’acquisizione da parte di Catalent dello stabilimento Bristol-Myers Squibb di Anagni in Italia, per la produzione e il confezionamento di farmaci orali solidi, farmaci biologici e prodotti sterili.

Catalent è attivo nella fornitura di tecnologie avanzate di delivery, soluzioni di sviluppo e produzione di farmaci di sintesi, farmaci biologici, terapie geniche e prodotti da banco. Nel corso degli anni, lo stabilimento di Anagni ha operato come impianto primario per il lancio di nuovi farmaci da parte di Bristol-Myers Squibb e Catalent continuerà a produrre nel sito l’attuale portafoglio di prodotti BMS.

Advisor legale di Catalent per tutti i profili di Diritto del Lavoro connessi all’acquisizione è stato Carlo Majer, co-Managing Partner di Littler.

[usr 2]

 

Leggi anche...
Le Fonti - Legal TV
Directory Giuridica
Le Fonti Legal – luglio agosto 2022
Speciale Compliance 231
Speciale Commercialisti
Libro d’Oro
Speciale Malasanità – N°67
Rimani aggiornato
I più recenti
Le Fonti GC Top 30 Italia – II Edizione
Lo Studio Mainardis a fianco di KGAL nel settore idroelettrico in Italia
Studio Legale Miceli e la sfida degli Utp
M&a cruciale per la crescita delle pmi

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito legale.