Baker McKenzie e CappelliRCCD nel Bond dematerializzato di BPER Banca da 500 milioni di euro

Baker McKenzie e CappelliRCCD hanno assistito rispettivamente le banche joint lead managers e BPER Banca nel Bond dematerializzato da €500 mln.

Baker McKenzie e CappelliRCCD hanno assistito rispettivamente le banche joint lead managers e BPER Banca in riferimento all’emissione da parte di BPER Banca di un bond Fixed to Floating Rate Senior Non-Preferred con scadenza settembre 2029, per un valore complessivo pari a 500 milioni di euro, nell’ambito del programma EMTN di BPER Banca. Il titolo è destinato alla quotazione sul mercato regolamentato dalla Borsa del Lussemburgo.

Il team di Baker McKenzie che ha assistito le banche joint lead managers è stato guidato dal Partner Eugenio Muschio (in foto a sinistra), con il supporto di Luca Francoli, nonché del Counsel Francesco Florenzano per la parte fiscale. BPER Banca è stata assistita da CappelliRCCD, con un team guidato dal Partner Federico Morelli (in foto a destra) con il supporto di Martina Baldi, senior associate, e di Bianca Casini, trainee solicitor.

Leggi anche...

Le Fonti TOP 50 2023-2024

Speciale legge di bilancio 2024

Speciale Decreto whistleblowing

Approfondimento – Diritto Penale Tributario

Speciale Malasanità 2024

I più recenti

Vittoria di Centri Dentali Zanardi ai Le Fonti Awards

Le fonti awards 27 giugno 2024

Le Fonti Awards: appuntamento al 27 giugno a Palazzo Mezzanotte

Gianni Ricciuti

Bimbo annegato a Bosco Mesola (FE), assolta la madre assistita dall’avv. Gianni Ricciuti

autostrada

Sandro Bartolomucci è il nuovo Presidente dell’Organismo di Vigilanza di Autostrade Meridionali 

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito legale.