Pirola Pennuto Zei & Associati e K&L Gates nella ristrutturazione del debito del Gruppo Femi

Femi e Cometa sono state assistite da Pirola Pennuto Zei & Associati, mentre K&L Gates ha assistito il pool di sette istituti finanziari e veicoli di cartolarizzazione creditori.

Femi, brand storico nel mondo della produzione di utensili e macchinari per la lavorazione del legno e del metallo, e la controllante Cometa, hanno ristrutturato la propria posizione finanziaria sulla base di accordi fondati su un piano industriale, economico e finanziario attestato ex art. 56 CCII.

Il processo di ristrutturazione del debito ha riguardato, tra l’altro, la conversione in strumenti finanziari partecipativi di un prestito obbligazionario, la dismissione di asset immobiliari considerati non strategici per lo sviluppo aziendale e il ripagamento con residuale riscadenziamento sulla base del piano attestato dell’indebitamento di medio lungo termine.

Femi e Cometa sono state assistite da Pirola Pennuto Zei & Associati con un team multidisciplinare di guidato dal partner Stefano Barletta (in foto) e dal senior associate Marco Romussi, coadiuvati per gli aspetti legali dall’associate partner Lorenzo Muzii. Ha inoltre assistito Femi, con riferimento alla transazione immobiliare, l’Avv. Christian Cavazza dello studio Bonora Cavazza di Bologna. Le operations delle società sono state coadiuvate per gli ambiti contabili e amministrativi dalla Rag. Silvana Sassi, partner dello Studio Sassi-Sartoni Galloni di Bologna.

Il pool di sette istituti finanziari e veicoli di cartolarizzazione creditori è stato assistito dallo studio legale K&L Gates con il partner Paolo Rusconi, coadiuvato dall’associate Mattia Maggioni (in foto).

Attestatore della complessa operazione il dott. Mattia Berti dello Studio La Croce sede di Bologna, con un team composto dai Dott. Giovanni Ungania e Jacopo Mantovani.

Leggi anche...

Le Fonti TOP 50 2023-2024

I più recenti

Sentenza della Cassazione n. 21006/2024: se il vicino di casa ti mette ansia è stalking

ls lexjus sinacta

Taglio compensi avvocato del 70%: ecco cosa dice la sentenza della Corte di Cassazione

Legittimo Impedimento: la commissione giustizia approva il DDL

Niente cancellazione dall’albo per gli avvocati inadempienti alla formazione: il decreto attuativo è ancora mancante

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito legale.