Orrick e Allen & Overy nel primo Sustainability Bond di Tim

TIM S.p.A ha annunciato il collocamento del suo primo sustainability bond per un valore nominale di 1 miliardo di euro e scadenza a otto anni (18 gennaio 2029). Il bond è destinato ad incrementare l’efficienza energetica del Gruppo e a finanziare progetti Green e Social. L’operazione ha visto il coinvolgimento di Orrick a fianco dell’emittente, TIM S.p.A., e di Allen & Overy con gli istituti finanziari joint bookrunners.

I titoli hanno cedola fissa annua pari all’1,625% e sono emessi a valere sul programma Euro Medium Term Notes (EMTN) del valore di 20 miliardi di euro di TIM S.p.A. La quotazione dell’emissione è prevista presso la Borsa del Lussemburgo.

Il team Orrick che ha assistito TIM S.p.A. era composto dai partner Patrizio Messina e Alessandro Accrocca, dall’associate Serena Mussoni oltre che da Cosimo Spagnolo ed Edoardo Minnetti.

Il team di Allen & Overy che ha agito a fianco degli istituti finanziari joint bookrunners – tra cui Banca Akros S.p.A. Gruppo Banco BPM, BBVA, BNP Paribas, Crédit Agricole CIB, Santander, UBI Banca, UniCredit – è guidato dai partner del Dipartimento International Capital Markets Cristiano Tommasi e Craig Byrne, con la counsel Alessandra Pala, coadiuvati dall’associate Cristina Palma e dal trainee Paolo Arena. Il senior associate Elia Ferdinando Clarizia e il trainee Lino Ziliotti hanno prestato assistenza con riferimento agli aspetti Tax. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top