GOP per l’acquisto da parte di Tessellis del controllo di Go Internet

L’operazione è volta all’ampliamento dell’offerta commerciale del Gruppo Tessellis nel settore B2B e al rafforzamento patrimoniale di Go Internet.

Lo studio legale internazionale Gianni & Origoni ha assistito Tessellis S.p.A., holding del Gruppo nato dalla fusione tra Linkem Retail e Tiscali S.p.A., operatore nazionale fra i primi nel segmento ultrabroadband (FWA -Fixed Wireless Access e FTTH – Fiber To The Home), quotata su Euronext Milan, nella strutturazione di una complessiva operazione strumentale all’acquisizione di una partecipazione di controllo in Go Internet S.p.A., società italiana di telecomunicazioni che offre connessione internet tramite accesso wireless fisso (FWA), tecnologie wireless LTE di quarta e quinta generazione (4G e 5G) e servizi di connessione a banda ultralarga, ammessa alle negoziazioni su Euronext Growth Milan.

L’operazione è volta all’ampliamento dell’offerta commerciale del Gruppo Tessellis nel settore B2B e al rafforzamento patrimoniale di Go Internet, subordinatamente ad alcune condizioni sospensive: Tessellis, attraverso un eventuale veicolo societario, acquisirà un credito commerciale vantato da OpNet – azionista di maggioranza di Tessellis – verso Go Internet e sottoscriverà un aumento di capitale riservato di Go Internet mediante compensazione di tale credito, verificandosi quindi i presupposti per la promozione di un’offerta pubblica di acquisto obbligatoria sulle azioni di Go Internet, finalizzata al delisting della stessa.

GOP ha agito con un team coordinato dal partner Alessandro Merenda (in foto a sinistra) e composto dalla partner Lidia Caldarola (in foto a destra), dagli associate Luigi Rizzo, Caterina Vicenzi e Matteo Martello.

Go Internet è stata assistita da Marcello Mancuso, partner dello studio legale Valli, Mancuso & Associati.

Leggi anche...

Le Fonti TOP 50 2023-2024

I più recenti

Nuova legge in Germania: proibiti i pro-life vicino a cliniche e consultori

Esame cassazionisti 2024: quando si terranno e dove

Decreto salva casa 2024: novità sulla sanatoria delle difformità parziali e variazioni essenziali

Sentenza della Cassazione n. 21006/2024: se il vicino di casa ti mette ansia è stalking

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito legale.