Gianni & Origoni con VPK Group per l’acquisizione del 50% di IEMME

Con questa operazione VPK Group espande la propria presenza in Italia, a seguito del suo precedente ingresso nel mercato italiano.

Lo studio legale internazionale Gianni & Origoni ha assistito VPK Group, gruppo belga attivo nel settore della produzione di carta riciclata ed imballaggi, nella sottoscrizione degli accordi per l’acquisizione di una partecipazione del 50% dell’azienda italiana Iemme, i cui soci sono stati assistiti dallo studio legale associato Rosso & Tirelli e dallo Studio Dottori Commercialisti Associati di Genova.

Con questa operazione VPK Group espande la propria presenza in Italia, a seguito del suo precedente ingresso nel mercato italiano. Fondata nel 1935, Iemme è una delle principali società attive nel settore della produzione di imballaggi e di cartone ondulato, che poggia su solide basi derivanti da una storica collaborazione tra due famiglie imprenditoriali. L’acquisizione rientra nel piano di sviluppo di VPK in Italia, già intrapreso nel mese di novembre: questa nuova joint venture si allinea alla strategia a lungo termine di VPK Group per la crescita sostenibile in tutta Europa e l’espansione verticale del suo modello di business integrato.

VPK Group è stata assistita da GOP con un team guidato dalla partner Kathleen Lemmens, composto dal senior associate Andrea Cerulli Irelli e dagli associate Giacomo Marzolini (in foto a sinistra) ed Erika Mazzucotelli.

Rosso & Tirelli ha agito tramite un team composto dagli avvocati Teo Tirelli (in foto a destra) e Filippo Tirelli.

Studio Dottori Commerciali Associati ha agito tramite il partner Dott. Massimiliano Iazzetti.

Gli aspetti notarili dell’operazione sono stati seguiti dal Notaio Susanna Schneider dello studio notarile ZNR Notai.

Leggi anche...

Le Fonti TOP 50 2023-2024

I più recenti

Sentenza della Cassazione n. 21006/2024: se il vicino di casa ti mette ansia è stalking

ls lexjus sinacta

Taglio compensi avvocato del 70%: ecco cosa dice la sentenza della Corte di Cassazione

Legittimo Impedimento: la commissione giustizia approva il DDL

Niente cancellazione dall’albo per gli avvocati inadempienti alla formazione: il decreto attuativo è ancora mancante

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito legale.