DLA Piper e ADVANT Nctm nel finanziamento da €15 mln per Cotonificio Albini

DLA Piper ha assistito Cotonificio Albini S.p.A., mentre ADVANT Nctm ha assistito Banca Finint e le altre banche del pool.

DLA Piper e ADVANT Nctm hanno assistito, rispettivamente, Cotonificio Albini S.p.A., leader europeo nella produzione di tessuti in fibre naturali di alta gamma per camiceria e abbigliamento premium e luxury, e un pool composto da Banca Finint, in qualità di mandated lead arranger e banca agente, e Banca Popolare di Sondrio S.p.A., Banca Sella S.p.A., Deutsche Bank S.p.A. e Finlombarda S.p.A., società finanziaria di Regione Lombardia in qualità di finanziatori, in un’operazione di finanziamento dell’importo di 15 milioni di euro.


Il finanziamento è finalizzato, in particolare, al sostegno del piano di investimenti dell’azienda bergamasca attraverso interventi per il miglioramento del processo produttivo e l’innovazione dei propri stabilimenti di Albino (BG) e Brebbia (VA), anche al fine di migliorare i parametri della società in tema di sostenibilità e innovazione. Lo stesso si è inoltre inserito nel percorso di crescita intrapreso negli anni dalla Cotonificio Albini S.p.A. orientato alla crescita della propria produzione Made in Italy e al consolidamento della sua vocazione manifatturiera, puntando su innovazione, sostenibilità e progresso tecnologico.


DLA Piper ha assistito Cotonificio Albini S.p.A., in qualità di borrower, con un team guidato dall’avvocato Ivano Sproviero e coordinato dal partner Giuseppe Mele, coadiuvati dall’avvocato Giulia Gambarini.


ADVANT Nctm ha assistito Banca Finint, nel suo ruolo di sole arranger e banca agente, e le altre banche del pool, con un team guidato dalla counsel Martina Marmo e coordinato dal partner Eugenio Siragusa, coadiuvato dal counsel Andrea Iovieno.

Leggi anche...

Le Fonti TOP 50 2023-2024

I più recenti

Sentenza della Cassazione n. 21006/2024: se il vicino di casa ti mette ansia è stalking

ls lexjus sinacta

Taglio compensi avvocato del 70%: ecco cosa dice la sentenza della Corte di Cassazione

Legittimo Impedimento: la commissione giustizia approva il DDL

Niente cancellazione dall’albo per gli avvocati inadempienti alla formazione: il decreto attuativo è ancora mancante

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito legale.