Dentons vince in Commissione Tributaria per Porto d’Imperia Spa

Tax
LinkedIn

Lo studio legale Dentons ha assistito Porto Imperia Spa nella causa tributaria contro l’Agenzia delle Entrate.

Lo studio legale Dentons, con il partner Tax Giulio Andreani, ha assistito Porto Imperia Spa, società mista costituita dal gruppo Caltagirone Bellavista e dal Comune di Imperia, nella causa tributaria contro l’Agenzia delle Entrate, che aveva contestato alla Società l’indebita deduzione dei costi di costruzione del porto ligure per oltre cento milioni di euro e la mancata tassazione di maggiori ricavi per oltre duecento milioni di euro, con una rettifica superiore ai trecento milioni di euro.

La Commissione Tributaria Provinciale di Imperia ha accolto e ritenuto fondato il ricorso di Porto Imperia Spa, in fatto, perché non ha rinvenuto l’interposizione contestata dal Fisco, anche alla luce di quanto è emerso dalle due sentenze penali definitive di assoluzione per gli amministratori della stessa società, riguardanti le medesime violazioni contestate nell’avviso di accertamento emesso dall’Agenzia delle Entrate nei confronti della società.

La Commissione ha inoltre stabilito, in diritto, che non può essere processato ai fini tributari amministrativi chi è già stato giudicato con sentenza definitiva ai fini penali tributari per i medesimi fatti e viceversa.

Si tratta di una sentenza molto importante, oltre che per il caso in sé, per il principio di diritto che afferma, generalmente non applicato in campo fiscale, in quanto il soggetto al quale viene richiesto il pagamento delle imposte è una persona giuridica, diverso quindi da quello imputato nel processo avente a oggetto i corrispondenti reati tributari, cioè le persone fisiche che amministrano la Società.

Share.

Comments are closed.