Dentons nel sustainability-linked bond di Maire Tecnimont da 200 milioni

Dentons ha assistito Equita SIM e i joint bookrunners Banca Akros - Gruppo Banco BPM, Equita SIM e PKF Attest Capital Markets, nell’emissione da parte di MAIRE di un prestito obbligazionario sustainability-linked senior unsecured per un ammontare di 200 milioni di Euro.

Lo studio legale Dentons ha assistito Equita SIM, in qualità di placement agent, e i joint bookrunners Banca Akros – Gruppo Banco BPM, Equita SIM e PKF Attest Capital Markets, nell’emissione da parte di MAIRE, gruppo di ingegneria che sviluppa e implementa tecnologie per la transizione energetica, di un prestito obbligazionario sustainability-linked senior unsecured per un ammontare di 200 milioni di Euro.


I titoli sono stati ammessi a quotazione sul Mercato Telematico delle Obbligazioni – MOT e sul mercato regolamentato del Luxembourg Stock Exchange e sono stati offerti a investitori istituzionali europei e retail in Italia e Lussemburgo.


Il prestito obbligazionario, con un taglio minimo unitario pari a 1.000 Euro e un prezzo di emissione pari al 100% del valore nominale, ha durata di 5 anni e un tasso di interesse fisso annuo del 6,50% che potrà essere incrementato fino ad un massimo dello 0,50% in caso di mancato raggiungimento, al 31 dicembre 2025, di specifici target di riduzione delle emissioni di CO2.


Dentons ha agito con un team multidisciplinare e multigiurisdizionale guidato dalla partner Annalisa Feliciani e composto dalla senior associate Bianca Chiara Sinisi, dall’associate Federico Palazzo, dai trainee Edoardo Zeppilli e Giulia Basso, nonché dalla partner Roberta Moscaroli e dall’associate Mariateresa Soave Carparelli per gli aspetti fiscali di diritto italiano. Il partner David Cohen e l’associate Ed Varney dell’ufficio di Londra hanno seguito i profili di diritto inglese.

Leggi anche...

Le Fonti TOP 50 2023-2024

I più recenti

Sentenza della Cassazione n. 21006/2024: se il vicino di casa ti mette ansia è stalking

ls lexjus sinacta

Taglio compensi avvocato del 70%: ecco cosa dice la sentenza della Corte di Cassazione

Legittimo Impedimento: la commissione giustizia approva il DDL

Niente cancellazione dall’albo per gli avvocati inadempienti alla formazione: il decreto attuativo è ancora mancante

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito legale.