Dentons con BKNO per l’acquisizione dei ristoranti Burger King di G&P Company

Con questa acquisizione, BKNO consolida la sua presenza nel Veneto e arriva a un totale di 21 locali gestiti in Italia.

Lo studio legale Dentons ha assistito BKNO, società del Gruppo Blooming – ad oggi uno degli operatori leader in franchising della rete Burger King in Italia -, nell’acquisizione di G&P Company, affiliato storico in Italia del marchio americano di burger con 3 punti vendita nella provincia di Verona.


Con questa acquisizione, BKNO consolida la sua presenza nel Veneto e arriva a un totale di 21 locali gestiti in Italia. I risultati finora raggiunti, ha dichiarato la società nata nel 2017, rappresentano il punto di partenza per una nuova stagione di investimenti e ulteriore crescita, soprattutto mediante nuove aperture nell’area Nord-Est del Paese.


Dentons ha curato la due diligence legale e tutta la contrattualistica per l’acquisizione ed ha agito con un team composto da Giacomo Pino, Manuel Sturba e Bianca Balestri coordinati dal partner Enrico Troianiello.


G&P Company e i Venditori nell’operazione sono stati assistiti da Davide Chieffo dello studio C&M Chieffo Marconcini.


Il notaio Francesco Pene Vidari di Torino ha curato il perfezionamento dell’operazione.

Leggi anche...

Le Fonti TOP 50 2023-2024

I più recenti
general counsel al pc

Importante pronuncia della Suprema Corte sugli onorari professionali: riduzioni e principi di corrispondenza

Avvocato Yara Gambirasio: “I processi si fanno in tribunale, non su Netflix”

regime forfettario partita iva psicologo

Scegliere il regime forfettario per la partita IVA da psicologo?

Nuova legge in Germania: proibiti i pro-life vicino a cliniche e consultori

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito legale.