BonelliErede e Norton Rose Fulbright nel rifinanziamento di Veneta Sanitaria Finanza di Progetto S.p.A., concessionaria della fornitura di servizi non sanitari e commerciali all’Ospedale dell’Angelo di Mestre

BonelliErede e Norton Rose Fulbright Studio Legale hanno assistito, rispettivamente, Veneta Sanitaria Finanza di Progetto S.p.A. e un pool di banche.

BonelliErede e Norton Rose Fulbright Studio Legale hanno assistito, rispettivamente, Veneta Sanitaria Finanza di Progetto S.p.A., concessionaria della progettazione, costruzione e fornitura di servizi non sanitari e commerciali all’Ospedale dell’Angelo di Mestre (primo project financing sanitario Italiano), e un pool di banche, composto da Banco Bilbao Vizcaya Argentaria S.A. (BBVA), BPER Banca S.p.A. (anche in qualità di banca agente) e Société Generale, nell’operazione di rifinanziamento chiusa con successo a seguito di una complessa procedura di riequilibrio economico-finanziario della convenzione, nel corso della quale BonelliErede ha agito al fianco della concessionaria.


Il finanziamento, articolato su diverse linee di credito, è parzialmente strutturato come Social Loan (BBVA e Société Generale hanno agito in qualità di Social Loan Coordinator) e ha avuto il principale scopo di estinguere anticipatamente l’indebitamento esistente della società.


Veneta Sanitaria Finanza di Progetto S.p.A. ha come socio finanziario di maggioranza Core Infrastructure Fund II SCS SICAV-SIF accanto ad altri soci industriali di minoranza; il primo è gestito da Vauban Infrastructure Partners, uno dei principali gestori di asset infrastrutturali che investe in infrastrutture core europee, focalizzato sulla creazione di valore sostenibile attraverso strategie a lungo termine.


BonelliErede ha agito con un team multidisciplinare guidato e coordinato dal partner Giorgio Frasca e composto dall’associate Lucia Vittoria Lonoce, da Tommaso Muscarà e Andrea Ilacqua per la predisposizione, negoziazione e definizione della documentazione finanziaria e dalla senior counsel Giovanna Zagaria e dall’associate Giulia Pandimiglio per gli aspetti di diritto amministrativo e regolatori. Tutti i professionisti coinvolti fanno parte del Focus Team Energia, Infrastrutture e Transizione Ecologica, guidato dalla partner Catia Tomasetti.


Norton Rose Fulbright ha assistito sia il pool di banche finanziatrici sia il pool di banche uscenti, con un team guidato e coordinato dal partner Arturo Sferruzza, capo dei dipartimenti di Banking and Energy dello Studio, affiancato dal partner Gennaro Mazzuoccolo e dall’associate Giulio Mariano in relazione alla predisposizione, negoziazione, finalizzazione e perfezionamento dell’intera documentazione finanziaria dell’operazione, e dal partner Nunzio Bicchieri, dalla senior associate Stefania Casini e dall’associate Alessia Fatuzzo per i profili di project finance e di diritto amministrativo dell’operazione.

Leggi anche...

Le Fonti TOP 50 2023-2024

I più recenti

Nuova legge in Germania: proibiti i pro-life vicino a cliniche e consultori

Esame cassazionisti 2024: quando si terranno e dove

Decreto salva casa 2024: novità sulla sanatoria delle difformità parziali e variazioni essenziali

Sentenza della Cassazione n. 21006/2024: se il vicino di casa ti mette ansia è stalking

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito legale.