Stefano Modenesi nel team dei responsabili europei dell’Arbitrato internazionale

DLA Piper annuncia la nomina di Stefano Modenesi (Milano) a regional co-head della practice europea di arbitrato internazionale unitamente alla collega Anna Mills (Londra).

DLA Piper annuncia la nomina di Stefano Modenesi (Milano) a regional co-head della practice europea di arbitrato internazionale unitamente alla collega Anna Mills (Londra).

Da oltre 20 anni Stefano è socio dello studio, di cui ha guidato il dipartimento italiano di Litigation & Regulatory. Forte di una vasta e consolidata esperienza, fornisce assistenza per la risoluzione di controversie internazionali in diversi settori e, in particolare, in contenziosi in materia di energia, infrastrutture e di finanza nonché in ambito immobiliare e tecnologico.

La nomina di due responsabili riflette l’ampiezza e la diversità della practice di arbitrato internazionale europea e testimonia l’impegno necessario per sostenere le iniziative in corso e per rafforzare e ulteriormente promuovere l’eccellenza dello studio in questo ambito.

Wolf Michael Kühne ha commentato: “Questa nomina attesta l’enorme contributo che Stefano ha dato allo studio nel corso degli anni e la fiducia che lo studio ha riposto nella sua comprovata esperienza nel settore dell’arbitrato internazionale”.

Leggi anche...

Le Fonti TOP 50 2023-2024

I più recenti
general counsel al pc

Importante pronuncia della Suprema Corte sugli onorari professionali: riduzioni e principi di corrispondenza

Avvocato Yara Gambirasio: “I processi si fanno in tribunale, non su Netflix”

regime forfettario partita iva psicologo

Scegliere il regime forfettario per la partita IVA da psicologo?

Nuova legge in Germania: proibiti i pro-life vicino a cliniche e consultori

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito legale.