Posizione: Editoriale


Studi legali, serve trasparenza

Studi legali alla sfida della trasparenza. A pretendere dagli avvocati maggiore chiarezza sui costi derivanti dall’assistenza per operazioni o contenziosi sono gli uffici legali di imprese e banche. Sì, perché la tariffa, insieme alla specializzazione maturata nello specifico ramo, è spesso l’ago della bilancia nella scelta dello studio. È il…


La diversity nei grandi studi resta sulla carta

La diversity negli studi legali? È ancora sulla carta. Se da un lato si moltiplicano iniziative, convegni, premi, manifestazioni dedicate, con una vera e propria corsa allo studio più “impegnato” nelle pari opportunità, dall’altro lato in pochi passano dalle parole ai fatti. Nelle grandi firm la partnership è infatti ancora…


Professionisti, l’unione fa l’Impresa

Ci avviamo alla fine del primo trimestre di questo 2019 e le previsioni, rispetto allo sviluppo dell’economia nazionale e internazionale, restano negative. Come raccontiamo in questo numero di Le Fonti Legal, da un lato gli investimenti verso l’Italia sono congelati in attesa di capire l’esito delle partite più importanti che…


Emergenza giovani, nessuna risposta

I liberi professionisti invecchiano, e la forbice reddituale, rispetto ai giovani, si allarga sempre più. L’ultimo rapporto Adepp, l’Associazione che riunisce le Casse di previdenza, certifica un fenomeno ormai consolidato da anni: dal 2005 a oggi, i professionisti under 40 sono crollati dal 41 al 28,5% rispetto al totale, mentre…


Il rispetto della privacy come fattore competitivo

Il nuovo Regolamento europeo sulla protezione dei dati personali (Gdpr- General Data Protection Regulation), in vigore in Italia dal 25 maggio 2018, impone alle imprese italiane un profondo cambiamento culturale. Se prima infatti, con la vecchia legge della privacy, spettava solo agli interessati e cioè ai proprietari dei dati personali…