LS Lexjus Sinacta con BE Finance in un’operazione di cartolarizzazione

LS Lexjus Sinacta ha assistito BE Finance nella strutturazione e predisposizione del set documentale di un’operazione di cartolarizzazione ex legge 130/1999

LS Lexjus Sinacta,  con il partner Andrea Luciano e il team di diritto finanziario,  ha assistito BE Finance nella strutturazione e predisposizione del set documentale di un’operazione di cartolarizzazione ex legge 130/1999 multi originator di crediti fiscali.

BE Finance ricopre, per il tramite di due società controllate, il duplice ruolo di broker e sub-servicer, l’emissione è di tipo partly paid e prevede due classi di titoli senior e junior con scadenza 2029 per un ammontare massimo di Euro 250 milioni, emessi alla pari e sottoscritti interamente dal Credito Fondiario.

I crediti fiscali oggetto dell’operazione sono principalmente crediti IVA, IRES e IRAP vantati sia da procedure sia da società in bonis, ma non si escludono anche altre tipologie di crediti vantati nei confronti dell’Agenzia delle Entrate.

Quest’operazione rappresenta una vera e propria partnership tra BE Finance e il Credito Fondiario nell’ambito dei crediti fiscali che si attua anche attraverso la partecipazione di Credito Fondiario nel sub-servicer (iniziale 35% con opzione per salire al 100% in tre anni), come già ampiamente riportato dalla stampa specializzata.

Leggi anche...
Le Fonti - Legal TV
Directory Giuridica
Le Fonti Legal – settembre ottobre 2022
Speciale Crisi di impresa n.76-77
Speciale Commercialisti
Libro d’Oro
Speciale Malasanità – N°67
Rimani aggiornato
I più recenti
Extraprofitti nelle rinnovabili: lo Studio Mainardis ottiene dal TAR Milano l’annullamento della delibera ARERA
AM Advisor eccellenza nella Consulenza Gestionale Strategica
Studio Previti rafforza la comunicazione e marketing con Giuseppe Antonelli
Doppia vittoria di Stefanelli&Stefanelli al CdS

ACCESSO NEGATO

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito legale.