Legance con le banche per due portafogli fotovoltaici del gruppo Eva

Legance ha assistito le banche in due distinte operazioni di finanziamento a beneficio di società del gruppo Energie Valsabbia in relazione ad altrettanti portafogli fotovoltaici per una potenza complessiva di circa 8 MW.

Nella prima operazione Legance ha assistito UniCredit S.p.A., che ha agito quale banca finanziatrice, banca agente, banca hedging e banca depositaria, nella negoziazione e strutturazione di un finanziamento di circa 16 milioni a favore di San Iorio S.r.l. per la gestione e manutenzione di 2 impianti fotovoltaici situati in Lazio e Sicilia per una potenza complessiva di circa 4,5 MW.

Parallelamente lo Studio ha prestato assistenza a Banco BPM S.p.A., nella sua qualità di MLA, banca finanziatrice, banca agente e banca depositaria, nella negoziazione e strutturazione di un finanziamento a favore di B1 Energy S.r.l. per la gestione e manutenzione di 4 impianti fotovoltaici situati in varie regioni per una potenza complessiva di circa 3 MW.

Legance ha agito in relazione alle attività di strutturazione, due diligence legale e negoziazione della documentazione finanziaria, con un team coordinato dal partner Giovanni Scirocco, che ha visto coinvolti per tutti i profili relativi alla due diligence legale e alla redazione e negoziazione della documentazione finanziaria il senior associate Antonio Gerlini coadiuvato dagli associates Isabella Gisonna e Raffaele Giannone. Gli aspetti amministrativi della due diligence legale sono stati seguiti dal senior counsel Ivano Saltarelli e dall’associate Lorenzo Tringali mentre i profili fiscali relativi alla documentazione finanziaria sono stati seguiti dal senior counsel Francesco Di Bari e dall’associate Francesca Sipala.