Gianni & Origoni scommette sullo spazio e lancia la practice di “Diritto dello Spazio”

Lo Studio è tra i primi in Europa a lanciare una practice dedicata alla Space Economy,che sarà guidata dal Partner Stefano Mele.

Lo studio legale internazionale Gianni & Origoni annuncia il lancio della practice di Diritto dello Spazio, con l’obiettivo di fornire a clienti italiani e internazionali un’assistenza legale integrata che risponda alle crescenti esigenze della Space Economy. Con ciò, lo studio intende cogliere le potenzialità di un settore che nell’ultimo decennio ha registrato un’enorme crescita, anche in considerazione del primario ruolo svolto dal nostro Paese, sesto al mondo – e terzo in Europa1 – per rapporto investimenti-PIL in questo settore. La guida della practice sarà affidata a Stefano Mele, Partner che vanta un’esperienza ventennale in materia di ICT, Privacy & Cybersecurity Law.


La nuova specializzazione conferma la capacità di Gianni & Origoni di ridefinire costantemente i confini della professione legale, seguendo con attenzione l’evoluzione delle necessità dei Clienti – imprese private ed enti governativi – attraverso l’offerta di un ampio spettro di competenze trasversali e di specializzazioni. Lo sviluppo della practice potrà contare sull’esperienza maturata nel corso degli ultimi anni dallo Studio nei campi che caratterizzano il diritto dello spazio e dell’economia spaziale, sul quale si stanno concentrando ingenti risorse e investimenti a livello governativo e da parte di multinazionali e startup italiane ed estere.


“Siamo orgogliosi di lanciare questa practice innovativa, tra le prime in Europa, grazie alla quale potremo aiutare i clienti ad orientarsi in un settore in evoluzione e sempre più competitivo come quello della Space Economy. L’avvio di questa attività è frutto di una precisa visione che da sempre caratterizza le strategie dello Studio: essere in grado di seguire le necessità dei clienti, anche in campi estremamente avanzati come quello della Space Economy, in cui gli scenari regolamentari sono in forte evoluzione”, ha commentato Antonio Auricchio, Co-Managing Partner di Gianni & Origoni.


“Negli ultimi anni, numerosi dipartimenti di Gianni & Origoni hanno assistito e contribuito ad una crescita significativa delle attività specificamente collegate allo spazio e alla Space Economy”, prosegue Stefano Mele. “Per questo abbiamo scelto di riunire, con uno sforzo sinergico, le competenze necessarie per creare una specifica practice, al fine di rispondere alle esigenze di un’industria destinata ad essere sempre più strategica per l’economia nazionale e internazionale, a testimonianza dell’attenzione che da sempre lo Studio dedica all’innovazione”.

Leggi anche...

Le Fonti TOP 50 2023-2024

I più recenti

Niente cancellazione dall’albo per gli avvocati inadempienti alla formazione: il decreto attuativo è ancora mancante

Aggiornamenti del garante Privacy sul documento di indirizzo per la gestione della posta elettronica in ambito lavorativo

Approvato il Ddl Nordio: le novità sulla giustizia in Italia

Nuova legge sulla Cybersicurezza: cosa cambia per le pubbliche amministrazioni e le imprese

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito legale.