Chiomenti e Gatti Pavesi Bianchi nell’acquisizione di Optotec da parte di Sterlite Technologies

Sterlite Technologies, società indiana di digital technology quotata alla Borsa di Bombay, con sedi in 16 paesi e oltre 3000 dipendenti, ha annunciato l’acquisizione di Optotec S.p. A, società del Gruppo NTET, attiva nella progettazione, sviluppo, produzione e commercializzazione di una gamma completa di soluzioni per le telecomunicazioni e le reti FTTH in fibra ottica nei prodotti di interconnessione ottica.

L’accordo è soggetto ad alcune condizioni sospensive, tra le quali l’autorizzazione c.d. “golden power”.

Chiomenti ha assistito Sterlite Technologies  con un team guidato dal partner Marco Nicolini coadiuvato dagli associate Jacopo Frontali, Sara Chafik e Benedetta Gizzi per gli aspetti societari, dal senior associate Luigi Mariani per le tematiche labour e dall’associate Anna Maria Mazzoni per le tematiche real estate. Sterlite Technologies è stata assistita, insieme a Chiomenti, anche dallo studio indiano AZB & Partners.

Gatti Pavesi Bianchi ha assistito i venditori con un team guidato dall’equity partner Stefano Valerio coadiuvato dagli associate Vittorio Cavajoni, Guidomaria Brambilla e Claudia De Rita.

Gli aspetti finanziari dell’operazione sono stati seguiti per Optotec da DC Advisory con il CEO Alberto Vigo e l’associate Marcantonio Colonna di Stigliano.

Scroll to top