BonelliErede nel finanziamento a Secam

LinkedIn

BonelliErede nel finanziamento a Secam.

Secam, società a capitale interamente pubblico che gestisce, tra gli altri, il servizio idrico integrato nell’ambito territoriale ottimale della Provincia di Sondrio, ha portato a compimento un’articolata operazione di finanziamento per complessivi 45 milioni di euro allo scopo di rifinanziare il proprio indebitamento esistente e di far fronte agli investimenti del servizio idrico integrato programmati per il periodo 2019-2021 e alle ulteriori esigenze finanziarie relative al progetto.

L’operazione si caratterizza rispetto al settore di riferimento per la concessione da parte di quattro istituti di credito di quattro separati finanziamenti bilaterali, che presentano discipline e caratteristiche parzialmente diverse, ma condividono il medesimo security package, con conseguente articolata e peculiare disciplina dei rapporti intercreditori tra i vari soggetti coinvolti.
BonelliErede ha assistito due istituti di credito nella predisposizione e negoziazione dei rispettivi contratti di finanziamento bilaterali e ha agito in qualità di consulente legale di tutti gli istituti di credito coinvolti con riferimento alla predisposizione e negoziazione del security package e del relativo accordo intercreditorio. BonelliErede ha agito con un team coordinato dal partner Catia Tomasetti (in foto a sinistra) e guidato dal managing associate Giorgio Frasca (in foto a destra), composto, per i profili banking, dagli associate Michele Florio, Giovanni Guglielmo e Carmine Merucci e da Beatrice Corda ed Elisa Odoguardi e, per i profili regolamentari e di diritto amministrativo, dal managing associate Giovanna Zagaria.
Nell’ambito dell’operazione, CMS Adonnino Ascoli & Cavasola Scamoni ha assistito Secam, con un team composto dal partner Mauro Battistella e dall’associate Sara Porta.

Share.

Comments are closed.