BonelliErede annuncia la prossima leadership

Alla scadenza del Consiglio attualmente in carica, saranno Massimiliano Danusso quale Presidente ed Eliana Catalano quale Managing Partner a guidare lo studio dal 1° gennaio 2024.

Alla scadenza del Consiglio attualmente in carica, saranno Massimiliano Danusso quale Presidente ed Eliana Catalano quale Managing Partner a guidare lo studio dal 1° gennaio 2024.

Lo ha deciso l’Assemblea degli Associati tenutasi la scorsa settimana. I rimanenti membri del prossimo Consiglio saranno invece eletti all’Assemblea di dicembre.

Come anticipato da tempo, Stefano Simontacchi e Andrea Carta Mantiglia, rispettivamente Presidente e Managing Partner, cesseranno di ricoprire il proprio ruolo alla scadenza dell’attuale mandato. Il testimone passerà quindi a Massimiliano Danusso ed Eliana Catalano, in concomitanza con l’applicazione, da inizio 2024, del nuovo Piano Strategico pluriennale.

Massimiliano Danusso, socio della practice di diritto bancario e finanziario e Managing Partner della sede di Londra di BonelliErede, è anche leader del Focus Team Debt Capital Markets e membro dei Focus Team Banche e Assicurazioni. Entrato in BonelliErede come partner nel 2016, divide la sua attività tra le sedi di Londra e Roma, fornendo consulenza prevalentemente in operazioni finanziarie e di capital markets, su derivati complessi e contenzioso finanziario.

Eliana Catalano, nella sede di Milano di BonelliErede dal 2001 e partner dal 2009, fa parte della practice di corporate e M&A, dove si occupa in particolare di private equity. È leader del Focus Team Private Equity, componente del Focus Team Innovazione e Trasformazione digitale e membro del Consiglio di Amministrazione di beLab S.p.A., l’Alternative Legal Service Provider di BonelliErede.

“Siamo felici che lo studio abbia scelto come nostri successori Massimiliano ed Eliana. Essendo già membri dell’attuale Consiglio che sta lavorando da diversi mesi al nuovo Piano Strategico e all’importante processo di modernizzazione della nostra organizzazione, il passaggio del testimone sarà certamente facilitato” hanno commentato Stefano Simontacchi e Andrea Carta Mantiglia. “Oltre al lungo excursus professionale, entrambi hanno già ricoperto importanti ruoli al nostro interno: un bagaglio d’esperienza che rappresenta un valore aggiunto nel prosieguo del cammino di BonelliErede. Siamo certi che sapranno guidare al meglio lo studio attraverso le tante sfide che il mondo della professione legale, in sempre più rapida evoluzione, ci porrà di fronte, e a loro va il forte incoraggiamento nostro e dell’intero studio”.

“Siamo grati alla partnership per la fiducia riposta in noi” hanno aggiunto Massimiliano Danussoed Eliana Catalano. “Ci apprestiamo a dare il via a un’avventura che sarà certamente impegnativa, ma di cui siamo entusiasti. La nostra ambizione è di continuare a farci portavoce, nel solco di quanto fatto da Andrea e Stefano, dei valori che hanno sempre distinto la nostra firm, quali l’eccellenza professionale, il merito ed il senso di appartenenza al più grande studio legale italiano, e di impegnarci nel percorso di istituzionalizzazione, internazionalizzazione ed innovazione che sono le direttrici della nostra crescita in armonia con le nuove regole organizzative e strutturali che ci siamo dati con il nuovo Piano Strategico che saremo chiamati ad applicare con il nuovo anno”.

BonelliErede conta oggi su oltre 800 persone operanti in sinergia nelle 8 sedi attualmente presenti in Europa, Africa e Medio Oriente.

Leggi anche...

Le Fonti TOP 50 2023-2024

I più recenti
general counsel al pc

Importante pronuncia della Suprema Corte sugli onorari professionali: riduzioni e principi di corrispondenza

Avvocato Yara Gambirasio: “I processi si fanno in tribunale, non su Netflix”

regime forfettario partita iva psicologo

Scegliere il regime forfettario per la partita IVA da psicologo?

Nuova legge in Germania: proibiti i pro-life vicino a cliniche e consultori

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito legale.