Bird & Bird vince per Fisher & Paykel Healthcare Limited in un procedimento brevettuale relativo a tubi respiratori

Con decisione in data 29 agosto 2023, il Tribunale di Venezia ha accolto le domande di Fisher & Paykel Healthcare Limited.

Bird & Bird ha assistito con successo Fisher & Paykel Healthcare Limited, società neozelandese leader a livello mondiale nel settore dei dispositivi medici, davanti al Tribunale di Venezia in un procedimento cautelare e nel successivo procedimento di reclamo a tutela di un brevetto relativo ad uno specifico tubo respiratorio che permette di misurare temperatura e umidità dei gas (aria ed ossigeno) somministrati ai pazienti.


Con decisione in data 29 agosto 2023, poi confermata in sede di reclamo con decisione in data 2 novembre 2023, il Tribunale di Venezia ha accolto le domande di Fisher & Paykel Healthcare Limited inibendo ad una società italiana la commercializzazione dei tubi in contraffazione, ordinandone il ritiro dal commercio e fissando penali in caso di inosservanza al comando giudiziale.


Fisher & Paykel Healthcare Limited è stata assistita da un team del dipartimento IP di Bird & Bird costituito dal managing partner Giovanni Galimberti (nella foto a sinistra), dalla senior associate Evelina Marchesoni (nella foto a destra) e dall’associate Pietro Dettori e per la parte tecnica dalla partner Antonella De Gregori e dai patent attorney Marcello Torrisi e Francesca Mari.

Leggi anche...

Le Fonti TOP 50 2023-2024

I più recenti

Decreto salva casa 2024: novità sulla sanatoria delle difformità parziali e variazioni essenziali

Sentenza della Cassazione n. 21006/2024: se il vicino di casa ti mette ansia è stalking

ls lexjus sinacta

Taglio compensi avvocato del 70%: ecco cosa dice la sentenza della Corte di Cassazione

Legittimo Impedimento: la commissione giustizia approva il DDL

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito legale.