Allen & Overy con Davide Campari nel bond da 550 milioni di euro. Gli istituti finanziari assistiti da Clifford Chance

Allen & Overy ha assistito Davide Campari-Milano N.V. nell’emissione di un prestito obbligazionario senza rating da 550 milioni di Euro e durata settennale (6 ottobre 2027). Le banche che hanno agito come Joint Lead Manager sono state affiancate da Clifford Chance.

I titoli corrispondono una cedola annua fissa pari all’1,25% e saranno quotati sul mercato regolamentato della Borsa del Lussemburgo.

Il team di Allen & Overy che ha assistito Davide Campari-Milano N.V. è guidato dai partner Craig Byrne e Cristiano Tommasi del Dipartimento International Capital Markets e la consultant Patrizia Pasqualini, coadiuvati dall’associate Carolina Gori e dal legal professional Bradley Long; i profili fiscali sono stati seguiti dal partner Tax Francesco Guelfi, coadiuvato dal senior associate Elia Ferdinando Clarizia e dal trainee Lino Ziliotti. Gli aspetti di diritto olandese dell’operazione sono stati seguiti dalla sede di Amsterdam con un team composto dal partner Jonathan Heeringa e da Victoria Schepers.

Il team di Clifford Chance che ha assistito i Joint Lead Manager è composto dal partner Filippo Emanuele e dal senior associate Jonathan Astbury del dipartimento Finance & Capital Markets di Milano; i profili fiscali sono stati curati dal partner Carlo Galli con l’associate Roberto Ingrassia, coadiuvati da Luca Gualtieri. Per gli aspetti di diritto olandese ha agito un team basato ad Amsterdam e guidato dal partner Jurgen van der Meer con gli associate Hugo van der Molen e Tom Smeele del dipartimento Finance & Capital Markets e gli associate Nolan Groenland e Robin Houtveen del dipartimento Tax.

Scroll to top