Al via Alliance IP: partnership strategica per l’attività in Intellectual Property

LinkedIn

CastaldiPartners, studio legale franco-italiano, e Kern & Weyl, studio legale parigino, creano, nella reciproca indipendenza, una partnership strategica per l’attività di Intellectual Property.

L’Alliance IP nasce dalla volontà di unire i punti di forza delle due organizzazioni, tra loro complementari, per soddisfare al meglio le esigenze di tutela, valorizzazione e difesa del patrimonio immateriale delle aziende. Alliance IP offre i suoi servizi di Intellectual Property principalmente ad aziende della moda, della cosmetica, dell’industria farmaceutica, dell’alimentare, dell’automotive e delle tecnologie innovative, per la consulenza ed il contenzioso, offrendo soluzioni concrete ed innovative.

Tania Kern, Claire Weyl e Giulia Cortesi, socie fondatrici dello studio legale Kern & Weyl, considerano questa partnership come un importante asset per i clienti: “questa alleanza con CastaldiPartners ha l’obiettivo di permettere un apporto di competenza per l’Intellectual Property e di beneficiare di tutta l’esperienza di CastaldiPartners nelle practice corporate, M&A, labour e del dispute resolution. La comune matrice internazionale e particolarmente franco-italiana sono un fantastico collante e motivazione di questa alleanza!”.

Enrico Castaldi, founding partner di CastaldiPartners aggiunge: “Offriamo ai nostri clienti un’ampia gamma di competenze; ci mancava quella dell’’Intellectual Property. Delle colleghe di Kern & Weyl apprezziamo le capacità tecniche e ci hanno stupito per la loro percezione delle nuove esigenze e sfide. Questa Alliance è un’altra importante tappa nel cammino di CastaldiPartners”.

Il team dell’Alliance IP è composto da avvocati francesi, inglesi e italiani, per la consulenza in materia di protezione dei marchi, brevetti, design, diritto d’autore, nuove tecnologie (software, blockchains, videogiochi, ecc.), know-how, della R&S e della concorrenza sleale, anche con la gestione di portafogli di marchi, la contrattualistica, gli audit e i due diligence per operazioni di acquisizione.
Nell’attività litigation, gli avvocati di Alliance IP sono abilitati alla difesa avanti alle sezioni specializzate IP delle giurisdizioni francesi, inglesi ed italiane, l’Ufficio della Proprietà Intellettuale dell’Unione Europea (EUIPO), il Tribunale di primo grado dell’Unione Europea (TPG) e la Corte di Giustizia dell’Unione Europea (CGUE). Il team di Alliance IP hanno recentemente vinto una causa dinanzi alla CGUE, riguardante una pronuncia pregiudiziale sull’interpretazione della Direttiva 2008/95/CE del 22 ottobre 2008 in materia di marchi d’impresa.

Share.

Comments are closed.