Vanir e Blastr Steel nello sviluppo del project da €4 miliardi per la realizzazione dell’impianto di produzione di Inkoo

Avocom ha assistito, in qualità di Global Counsel, Citic Holding IF Group e HSBC HK nelle trattative con Blastr Green Steel, attraverso la controllante Vanir Green Industries, per l’implementazione di un protocollo finanziario di €4 miliardi per l’acciaieria Inkoo.

Avocom ha assistito, in qualità di Global Counsel, Citic Holding IF Group e HSBC HK nelle trattative con Blastr Green Steel, attraverso la controllante Vanir Green Industries, per l’implementazione di un protocollo finanziario di €4 miliardi per l’acciaieria Inkoo.

L’azienda norvegese Blastr Green Steel (Blastr), leader nello sviluppo di prodotti in acciaio a bassissimo contenuto di C02, realizzerà un impianto di acciaio verde e un impianto di produzione di idrogeno integrato a Inkoo, in Finlandia. 

Blastr ha stipulato una lettera d’intenti con l’azienda energetica nordica Fortum che le fornisce i diritti esclusivi per l’utilizzo di un sito industriale e l’investimento creerà fino a 1.200 posti di lavoro diretti nella fase operativa. L’inizio della produzione è previsto per la fine del 2026.

Avocom ha operato con un team congiunto dei Dipartimenti Energy e Corporate guidato dal Prof. Avv. Francesco del Bene coadiuvato da Avv. Prof. Piergiorgio Casati (sede di Londra) e con la collaborazione della società PrivatCap Oy, con sede a Helsinki.

Leggi anche...

Le Fonti TOP 50 2023-2024

I più recenti

Sentenza della Cassazione n. 21006/2024: se il vicino di casa ti mette ansia è stalking

ls lexjus sinacta

Taglio compensi avvocato del 70%: ecco cosa dice la sentenza della Corte di Cassazione

Legittimo Impedimento: la commissione giustizia approva il DDL

Niente cancellazione dall’albo per gli avvocati inadempienti alla formazione: il decreto attuativo è ancora mancante

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito legale.