Sport dilettantistico, le criticità per atleti e collaboratori

LinkedIn

 

Huberto Germani, titolare dello studio HMG Lex, spiega ai microfoni di Tempi Legali, le problematiche che stanno affrontando gli sportivi non professionisti.

Dal taglio agli stipendi per i giocatori che alimenterà il contenzioso arbitrale, alle risorse insufficienti stanziate per i collaboratori sportivi, che ne coprono 80 mila su una platea di un milione.

“Per gli atleti dilettanti parliamo di compensi che in media arrivano a 50 mila euro, ma che a volte non superano i 15 mila. Per quanto riguarda il basket, dove hanno chiuso i campionati, non si è trovato un accordo tra le parti e ogni società dovrà discutere con i propri atleti. Fioccheranno gli arbitrati, proposti da coloro che non accetteranno i tagli”.

Share.

Comments are closed.