Pirola Pennuto Zei con Sanofi nell’accordo con l’Agenzia delle Entrate per l’accesso al regime di patent box

Pirola Pennuto Zei & Associati ha affiancato Sanofi SpA, primaria società farmaceutica con un fatturato nel 2019 di circa 1,5 miliardi di Euro, nella sottoscrizione con l’Agenzia delle Entrate – DRE Lombardia – dell’accordo avente ad oggetto la definizione in contraddittorio dei metodi e dei criteri di determinazione del reddito agevolabile ai fini della normativa Patent Box, con particolare riferimento ad un marchio ed alcuni brevetti e know-how di produzione.

Lo Studio ha operato attraverso un team composto dai partner Stefano Tronconi e Federico Ragazzini, coadiuvati dal senior associate Sabrina Lombardo. L’assistenza ha riguardato tutte le fasi della procedura, a partire dalla presentazione dell’istanza di ruling per l’accesso al regime di Patent Box, all’istruttoria finalizzata ad approfondire le peculiarità ed il ruolo della società nel settore farmaceutico e, da ultimo, il contraddittorio con i funzionari dell’Agenzia delle Entrate propedeutico per la conclusione dell’accordo.

Scroll to top