MDBA diventa Focus: Dittrich e De Benedetti uniscono le forze

LinkedIn

Lotario Dittrich e Dante De Benedetti hanno deciso di unire le proprie competenze e professionalità per trasformare MDBA in Focus, associazione professionale di cui sono gli unici soci.

Con una forte competenza nel settore del contenzioso, Lotario Dittrich proviene da BonelliErede e precedentemente è stato, dal 2007 al 2019, in Lombardi e Associati, dove dal 2008 ha assunto la qualifica di partner. Tra i massimi esperti italiani del processo civile, è inoltre attivo nel settore degli arbitrati, sia nazionali sia internazionali. Dopo l’addio di Mauro Pisapia e Carla Mambretti, quindi, un altro protagonista della maxi integrazione BonelliErede-Lombardi e associati, ha deciso di cambiare aria.

“Sono lieto di cogliere una nuova sfida e di lavorare al fianco dell’avvocato De Benedetti per contribuire ad affermare i valori del nostro nuovo Studio. Insieme e grazie alle competenze trasversali dei professionisti che fanno parte della squadra di Focus, vogliamo proporci sul mercato come una realtà dinamica, attenta ai cambiamenti, in grado di affiancare i clienti in molteplici ambiti. Il contenzioso, in particolare, sarà una delle aree di focalizzazione dello Studio nella quale riteniamo di avere la capacità e la forza per distinguerci sul mercato”, ha commentato Dittrich.

“Sono certo che l’associazione con Dittrich comporterà una grande fonte di crescita per lo Studio, così come per tutti i suoi collaboratori, portando Focus a raggiungere l’obiettivo di affermarsi come partner dei clienti, prima ancora che come loro consulente, offrendo un altissimo livello di servizio ora anche nel settore del contenzioso civile, che vede nel prof. Dittrich uno dei più autorevoli studiosi del processo civile e dei migliori litigator italiani”, ha commentato Dante De Benedetti.

Lo studio sarà una “Firm”, concentrata professionalmente, con tutti i propri componenti, ad assicurare la massima competenza possibile ai suoi clienti ma, d’altro canto, non mancherà una più familiare componente di “Farm” che, nel tempo, è ferma attenzione dei soci costruire tramite la crescita dei collaboratori e le durature relazioni con i clienti.

“Differenziarsi nel settore legale non è semplice. Abbiamo quindi voluto puntare su un nome che potesse racchiudere le essenze ed i valori nei quali entrambi crediamo: la cura del cliente e la capacità di accoglierlo in un ambiente umano e allo stesso tempo professionale, insieme alla nostra volontà di far crescere i giovani professionisti impegnati ogni giorno nel fornire la migliore consulenza possibile per soddisfare le esigenze dei clienti”, hanno concluso De Benedetti e Dittrich.

Share.

Comments are closed.