Dentons con Parsec per l’apertura del Centro Maximo a Roma

Lo studio legale Dentons – con il partner Federico Vanetti, responsabile del dipartimento di diritto amministrativo – e il professor Angelo Clarizia, hanno affiancato il Collegio difensivo già composto dagli avvocati Roberto Righi, Nicola Saldutti e Patrizio Leozappa nel contenzioso avanti al TAR Lazio promosso da Parsec 6 (oggi controllata dal gruppo CPI) contro il Comune di Roma.

 

Quest’ultimo, con una serie di atti assunti nel 2020, aveva messo in discussione l’apertura del nuovo centro commerciale “Maximo” a Laurentino.
Con ordinanza cautelare pubblicata in data 30 ottobre 2020, il Collegio giudicante ha accolto l’istanza cautelare di Parsec adottando un provvedimento molto articolato che, tra le altre cose, impone al Comune di prestare la propria collaborazione per il completamento dei residui passaggi amministrativi propedeutici all’apertura della struttura commerciale.

Il Centro “Maximo” rappresenterà uno dei più importati centri commerciali di Roma, con circa 170 negozi, che ospiteranno insegne di primario livello quali Primark, H&M, Decathlon, PAM. Sono quindi previste oltre 1.500 assunzioni dirette che saranno formalizzate nei prossimi giorni, confermando così segnali positivi in un momento particolarmente delicato per il settore e per l’economica nazionale.

Scroll to top