Cimino & Partners: nella consulenza, differenze legate non alla territorialità ma alla practice – Speciale Eccellenze Regionali

Michele Cimino, Founder dello Studio Legale Cimino & Partners, racconta la propria realtà professionale e parla delle possibili sfide del futuro per i consulenti.

Michele Cimino, Founder dello Studio Legale Cimino & Partners, parla a Le Fonti Legal della propria realtà professionale e delle sfide e delle tematiche che, nel prossimo futuro, saranno chiamati ad affrontare i professionisti del mondo della consulenza.

Quali sono i settori di cui si occupa maggiormente?

Lo Studio Legale Cimino & Partners si compone di diverse professionalità.

In particolare, abbiamo maturato esperienza in materia di società in house providing, degli appalti pubblici e concessioni, in materia di urbanistica ed edilizia e diritto elettorale.

Abbiamo maturato, altresì, esperienza nell’ambito del diritto civile approfondendo le tematiche del diritto alla salute, del diritto bancario e della crisi di impresa.

Inoltre, da diversi anni offriamo consulenza legale in materia di energie rinnovabili seguendo diverse aziende del settore nelle procedure di PAUR e in tutte le attività prodromiche e successive all’installazione e messa in funzione degli impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili.

Nella sua esperienza professionale, riscontra particolari differenze in materia di consulenza tra Nord e Sud Italia?

Parlando di consulenza legale le maggiori differenze, a mio avviso, non risiedono nell’allocazione territoriale dei clienti, bensì riguardano la singola disciplina che viene in rilievo di volta in volta. Infatti, ad esempio riguardo al settore energetico, l’attività di consulenza prevale sul contenzioso sia al nord che al sud. Allo stesso modo in materia di responsabilità sanitaria il contenzioso prevale sull’attività di consulenza, sia al nord che al sud. Pertanto, per rispondere alla sua domanda non riscontro particolari differenze in materia di consulenza tra Nord e Sud Italia.

A suo parere, quali saranno le tematiche e le sfide che i consulenti affronteranno nei prossimi mesi?

Recentemente il nostro Legislatore ha varato la modifica del processo civile e penale. Anche il diritto tributario è stato interessato da importanti riforme e sono ormai entrato in vigore il codice della crisi di impresa e il nuovo codice dei contratti pubblici.

Si tratta di novelle legislative che già oggi pongono diverse sfide e che saranno oggetto di interessanti dibatti nel prossimo futuro.

A ciò devono aggiungersi le tematiche legate alle politiche del PNRR che ancora oggi sono al centro del dibattito giuridico, che il nostro Studio Legale sta monitorando, seguendo tutte le diverse fasi per la piena attuazione.

Leggi anche...

Le Fonti TOP 50 2023-2024

I più recenti

Decreto salva casa 2024: novità sulla sanatoria delle difformità parziali e variazioni essenziali

Sentenza della Cassazione n. 21006/2024: se il vicino di casa ti mette ansia è stalking

ls lexjus sinacta

Taglio compensi avvocato del 70%: ecco cosa dice la sentenza della Corte di Cassazione

Legittimo Impedimento: la commissione giustizia approva il DDL

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito legale.