BonelliErede al fianco di Zambon nell’acquisizione di Breath Therapeutics

Il Focus Team Healthcare e Life Sciences di BonelliErede ha agito al fianco di Zambon per l’acquisizione di Breath Therapeutics, gruppo specializzato in terapie inalatorie avanzate per malattie respiratorie gravi, con società in Olanda, Germania e Stati Uniti.

La multinazionale farmaceutica italiana ha acquisito la società biofarmaceutica al prezzo di 140 milioni di euro (con la possibilità di arrivare ad un totale di 500 milioni di euro al raggiungimento di obiettivi regolatori e commerciali).

BonelliErede ha assistito Zambon con un team composto per la parte corporate dal partner Andrea Carta Mantiglia e dal senior counsel Monica Fantino, con l’associate Francesco Loizzi e Mara Bergamelli, Lorenzo Foot e Carla Passerini. Carlo Pianese, local partner presso la sede di Dubai di

BonelliErede, ha agito per i profili di diritto inglese. Vincenzo Salvatore, of counsel e leader del Focus Team Healthcare e Life Sciences, ha seguito gli aspetti regolatori dell’operazione con Giuseppe Ragucci. Il partner Andrea Silvestri, il managing associate Giulio Mazzotti e Benedetta Antinucci hanno curato i profili fiscali dell’operazione e i partner Antonella Negri e Vittorio Pomarici quelli giuslavoristici, con Federico Carolla. Il partner Giovanni Guglielmetti e il senior associate Filippo Russo hanno agito per i profili IP.

Noerr LLP ha agito al fianco di Zambon per la due diligence legale e fiscale in Germania.

Breath Therapeutics è stata assistita da Covington & Burling LLP e Osborne Clarke per gli aspetti di diritto olandese.

 

[usr 4]