WFW in un finanziamento concesso dal Gruppo Banco BPM e da Mediocredito Centrale a Marnavi Chem

Watson Farley & Williams ha seguito BPM S.p.A. e Mediocredito Centrale S.p.A. in un’operazione di finanziamento per la costruzione di una nave chimichiera.

[auth href=”https://www.lefonti.legal/registrazione/” text=”Per leggere l’intero articolo devi essere un utente registrato.
Clicca qui per registrarti gratis adesso o esegui il login per continuare.”]Lo studio internazionale Watson Farley & Williams ha assistito BPM S.p.A. – Gruppo Banco BPM – e Mediocredito Centrale S.p.A. nell’ambito di una operazione di finanziamento, fino all’importo massimo di 18.200.000 euro, in favore della Marnavi Chem S.r.l., società facente parte del gruppo Marnavi e partecipata da SIMEST S.p.A., per la costruzione di una nave chimichiera presso il cantiere cinese Shuangliu Wuchang Shipbuilding Industry Co. Ltd.
Il team di Watson Farley & Williams è stato guidato dal partner Furio Samela, responsabile del dipartimento di shipping finance, coadiuvato dal senior associate Michele Autuori e dagli associate Emanuele Caretti ed Antonella Barbarito.

[/auth]

Iscriviti alla newsletter