ingressi

Withers, entrano Capello e Bozza per il diritto sportivo

Pierfilippo Capello e Andrea Bozza entrano in Withers, andando a rinforzare il team guidato da Luca Ferrari, Global head of sport.

Nuovi ingressi nella sede milanese di LS Lexjus Sinacta

Due nuovi partner per LS Lexjus Sinacta Milano: entra Corrado Tutucci e Monica Mannino, entrambi provenienti da Bignami Associati

Watson Farley & Williams apre all’aviation in Italia

Watson Farley & Williams (“WFW”) annuncia l’ingresso di quattro nuovi professionisti.

Si tratta degli Avv. ti. Matteo Castioni, Alessandro Di Carlo, Irene De Beni e della Dott.ssa Meghna Chaudhry.
I professionisti, provenienti da Macchi di Cellere Gangemi, entreranno a far parte del Dipartimento dei Trasporti, occupandosi di Aviation, una delle practice core di WFW a livello internazionale.

Castioni, specializzato in diritto aeronautico, sotto il profilo sia regolatorio sia contenzioso, entra in WFW in qualità di Of Counsel e guiderà il team italiano di Aviation, prestando la propria assistenza a favore dei più grandi vettori aerei comunitari.
Di Carlo, specializzato in diritto aeronautico, internazionalizzazione delle imprese e contenzioso, collaborerà in qualità di Senior Associate.
De Beni, con esperienza in materia di antitrust e concorrenza, societario e accordi commerciali, fusioni, acquisizioni, private equity e pratiche commerciali scorrette, collaborerà con il titolo di Senior Associate.
Chaudhry, laureata presso l’Università degli Studi di Verona e con esperienza di studi in Inghilterra e Finlandia, entra in qualità di Trainee.
“Con questi nuovi ingressi”, – ha commentato Eugenio Tranchino, Head WFW Italia – “ci poniamo l’obiettivo di far diventare WFW un punto di riferimento nel settore aviation in Italia, facendo leva sulla vasta esperienza dell’Avv. Castioni e del suo team e sulla competenza del team di Aviation del nostro network, che già vanta numerosi riconoscimenti a livello internazionale”.

Gim Legal continua la crescita interna: entra l’of counsel Antonella Boschi per la privacy

Continua la crescita interna di GIM Legal.

Dopo gli ingressi di Matteini, equity partner responsabile del real estate e di Carlo de Nitto Personè, of counsel già socio fondatore dell’omonimo studio legale e tributario di Lecce, lo studio annuncia l’ingresso, in qualità di of counsel, dell’Avv. Antonella Boschi, che andrà a rafforzare le competenze in materia di privacy dello studio.

L’Avv. Antonella Boschi è specializzata nelle questioni connesse alla disciplina della Privacy, GDPR e Data Protection (D.Lgs 30/06/2003 n. 196, RE 2016/679 – GDPR, D.Lgs n. 101/2018) e, inoltre, è un’esperta di Privacy nell’ambito di due diligence per l’acquisizione di società e di operazioni societarie straordinarie.

“Privacy e data protection rappresentano delle aree chiave per il tipo di attività svolta dallo studio. Per questo abbiamo pensato di rafforzare il nostro team con l’ingresso di Antonella che, grazie ad un’ampia expertise nel settore, porterà un importante vantaggio competitivo e arricchisce il nostro innovativo modello di consulenza” commenta Luigi Rizzi, Managing Partner dello studio.

“Questo nuovo ingresso dimostra ancora una volta come GIM Legal riesca ad attrarre professionisti esperti che sono in grado di rafforzare ed ampliare le competenze dei team attualmente presenti”, conferma Sergio Beretta, Operations Partner, “Antonella rappresenta un valore aggiunto per GIM Legal ed è la dimostrazione che lo Studio si sta espandendo in modo sistematico ma coerente con le necessità dei nostri clienti”.

Lexchance rafforza la squadra con tre nuovi ingressi a partire dal 1° gennaio 2020

Lexchance continua a crescere ed allarga il proprio team con tre nuovi ingressi.

Si tratta del prof. Giovanni Cuniberti che collaborerà con Lexchance in qualità di of counsel, dell’avv. Luna Ambrosino e di Andrea Moresco in qualità di Responsabile Marketing e Comunicazione dello studio.

Cuniberti, docente universitario a contratto presso la Scuola di Economia e Management di Torino, è esperto di finanza aziendale ed opera in qualità di consulente per importanti gruppi industriali italiani e stranieri. Con il suo ingresso lo studio rafforza ulteriormente il dipartimento Corporate/M&A.

Ambrosino punterà a incrementare la capacità di consulenza di Lexchance in ambito restructuring e banking anche ampliando il team. L’avvocato proviene dallo studio Ravinale & Associati e ha maturato una significativa esperienza nell’ambito del diritto fallimentare e concorsuale in genere, fornendo consulenza ed assistenza nelle procedure di negoziazione di accordi di ristrutturazione dei debiti, distressed investments e nei piani di risanamento.

Moresco, Web Marketing Specialist, entra in Lexchance con il ruolo di Responsabile Marketing e Comunicazione. Il professionista – che ha anche una propria società di consulenza, la Fweb Group – avrà il compito di guidare lo studio nell’importante processo di digital transformation che sta interessando (anche) il settore legale.

Bip si rafforza e annuncia tre nuovi ingressi

Lo Studio Belvedere Inzaghi & Partners – BIP annuncia l’ingresso nel proprio team di tre nuovi professionisti: Giuseppe Gagliardo, senior associate, Luciano Niedda associate, e Giuseppe Sapienza, associate.

 

Giuseppe Gagliardo svolge da sempre la sua attività professionale nell’area del diritto amministrativo, con un focus specifico in Urbanistica, Edilizia, Contratti Pubblici e Opere Pubbliche nonché in diritto dell’Ambiente.

Ha collaborato per diversi anni con la Direzione Urbanistica del Comune di Milano e l’Agenzia Mobilità Ambiente e Territorio S.r.l. dove si è occupato specificatamente di pianificazione attuativa, housing sociale, valorizzazione di aree e immobili pubblici (ATU Porto di Mare – Cascine comunali – Ostello convenzionato), convenzionamento urbanistico di servizi abitativi (student housing).
Ha preso parte al gruppo di lavoro per l’attuazione del Programma Internazionale “Reinventing Cities” del Comune di Milano in collaborazione con “C40” e contribuito alla redazione delle NdA del PGT del Comune di Milano.
Giuseppe ha iniziato il suo percorso professionale a Milano, presso lo Studio Legale Bonatti e Associati. Ha poi collaborato con la Direzione Amministrativa dell’ATS di Milano e, da ultimo, con la Direzione Urbanistica del Comune di Milano.

Luciano Niedda si occupa di diritto amministrativo e, in particolare, di tematiche riguardanti l’urbanistica, l’edilizia, l’ambiente, il commercio e i contratti pubblici e presta assistenza, giudiziale e stragiudiziale, a privati e pubbliche amministrazioni.
Prima di entrare a far parte dello Studio Belvedere Inzaghi & Partners, ha collaborato con lo Studio del professor Marco Sica dove si è occupato principalmente di contenzioso amministrativo nei settori dell’edilizia, dell’urbanistica, delle espropriazioni, dell’ambiente e del commercio.
Ha maturato un’ampia esperienza nel contenzioso tributario in casi correlati al diritto amministrativo.

Giuseppe Sapienza, ha consolidato le proprie competenze in diritto amministrativo occupandosi in particolare di contratti pubblici di opere, servizi e forniture, urbanistica ed edilizia.

Prima di entrare nello Studio Belvedere Inzaghi & Partners, ha collaborato con primari studi legali specializzati in diritto amministrativo con sede a Roma e a Milano.
Giuseppe ha maturato una considerevole esperienza nell’ambito delle telecomunicazioni,  avendo svolto attività di consulenza per uno dei principali operatori del settore.
Presta inoltre assistenza giudiziale nei procedimenti di responsabilità innanzi alla Corte dei Conti.

White & Case annuncia l’ingresso dei soci Novarese e Storchi

White & Case ha annunciato l’ingresso nella sede di Milano dei due partner Andrea Novarese e Maria Cristina Storchi, entrambi provenienti da Latham & Watkins.

Storchi è specializzata in fusioni e acquisizioni e private equity, offerte pubbliche d’acquisto e scambio italiane ed internazionali, ristrutturazioni, general corporate representation, capital markets, privatizzazioni. Ha lavorato su complesse operazioni di fusione e acquisizione e ristrutturazioni italiane e cross-border. E’ inoltre, consulente di numerose società quotate in borsa. Prima di entrare a far parte di White & Case, ha ricoperto la carica di socio di Latham & Watkins per più di 11 anni. Prima ancora, è stata partner dello studio Bonelli Erede Pappalardo.

Andrea Novarese è esperto di banking, leveraged e acquisition finance, project finance, senior secured lending, restructuring, debt capital markets, corporate governance. Ha assistito istituti di credito, società imprenditrici e emittenti, società blue-chip, e società mid cap a vocazione internazionale. Nella sua esperienza professionale è stato socio di Latham & Watkins dal 2008, dove ha ricoperto anche il ruolo di Chair europeo del gruppo Automotive. Come Storchi, in precedenza è stato anche partner dello studio Bonelli Erede Pappalardo.

Con questi ingressi, l’insegna  intende rafforzare le practice globali di Banking e M&A.

AMMLEX: nuovo brand dello “studio amministrativisti associati” e due nuovi partner

Lo Studio Amministrativisti Associati al cambia il proprio brand in AMMLEX: “Un passaggio naturale e dovuto in un mondo che richiede sempre più immediatezza e rapidità nella comunicazione” spiega Guido Bardelli fondatore dello studio nel 2008 assieme all’Avvocato Maria Alessandra Bazzani.

Le novità di AMMLEX, studio legale leader a livello italiano in ambito amministrativo, riguardano inoltre l’ingresso in qualità di nuovi partner – che affiancano i già citati Bardelli, Bazzani e Antonio Papi Rossi in AMMLEX dal 2014 – degli Avvocati Ada Lucia de Cesaris e Marta Spaini.

De Cesaris, Avvocato cassazionista e già Assessore tecnico con delega all’Urbanistica, Edilizia Privata e Agricoltura oltre che Vicesindaco di Milano, ha un’approfondita conoscenza del diritto amministrativo con specifica competenza nei settori dell’urbanistica, dell’edilizia e dell’ambiente. Prima del passaggio in AMMLEX è stata Partner dello Studio Legale NCTM in qualità di socio responsabile del settore Urbanistica e Edilizia, Ambiente.

Spaini, Avvocato cassazionista vanta una forte esperienza nell’ambito del diritto amministrativo con particolare conoscenza delle aree urbanistico-edilizia, dell’energia e dell’ambiente avendo gestito rilevanti clienti anche internazionali. L’ultima esperienza professionale prima del passaggio in AMMLEX è stata condotta presso lo Studio Leone-Torrani e Associati in qualità di partner

“Siamo orgogliosi dell’ingresso nel nostro board in qualità di partner degli Avvocati de Cesaris e Spaini; la loro esperienza in ambito professionale e dell’amministrazione della cosa pubblica arricchiscono l’offerta del nostro studio in particolare in ambito Urbanistico nell’ottica di una vocazione sempre più internazionale”, rimarca l’Avvocato Guido Bardelli.

Lo studio nel tempo ha assunto una particolare esperienza negli ambiti della tutela ambientale nonché nei settori del commercio, della regolazione e dell’energia, nonché nella contrattualistica, con particolare riferimento ai contratti di appalto e compravendita.

Herbert Smith Freehills prende Parola e Morra per l’energy

Lo studio legale Herbert Smith Freehills entra nel mercato italiano dell’energia e infrastrutture con ingressi di grande prestigio: due nuovi partner e quatto associati si aggiungono alla sede milanese.

La nuova squadra, proveniente da Paul Hastings, sarà composta dai due partner, l’Avv. Lorenzo Parola, professionista tra i più quotati in operazioni di M&A e progetti nel settore dell’energia, e l’Avv. Francesca Morra, specializzata nel settore della regolamentazione energetica e nel diritto commerciale con particolare riguardo alla contrattualistica di settore e alla concorrenza.

Lorenzo Parola, tra le figure di spicco nel mercato legale italiano, vanta una forte competenza maturata in molte delle operazioni più complesse e innovative nel settore energetico con un focus sulla transizione e le nuove tecnologie energetiche. Ammesso al patrocinio in Corte di Cassazione e qualificato come Solicitor in Inghilterra e Galles, assiste utilities, oil majors e fondi infrastrutturali in operazioni di M&A, domestiche e cross-border, nei settori della generazione da fonti rinnovabili e convenzionali e dell’oil&gas. È altresì coinvolto nei maggiori progetti di sviluppo e finanziamento di infrastrutture energetiche: impianti termoelettrici e da fonti rinnovabili, terminali GNL, stoccaggi gas e linee di interconnessione internazionali. È esperto nel trading fisico e finanziario di energia con una competenza distintiva in PPA di lungo periodo e contratti di tolling, in contratti take-or-pay per l’import di gas naturale, blockchain e smart contract. Agisce spesso nel contesto di arbitrati in materia di appalti e contratti di acquisto di gas. Francesca Morra è considerata tra i principali esperti di regolamentazione dei mercati energetici italiani ed è altresì specializzata nel diritto commerciale con particolare riguardo alla contrattualistica di settore e alla concorrenza.

L’ingresso del team in Herbert Smith Freehills, in linea con gli obiettivi della strategia europea, darà un forte impulso alla crescita della law firm considerato che l’Italia è il secondo mercato energetico in Europa e consentirà di ampliare l’offerta che l’ufficio milanese offre alla propria clientela nei settori della proprietà intellettuale, in tutte le fasi, oltre al contenzioso commerciale, alla consulenza in materia di contrattuale, data protection e diritto amministrativo.

«Lorenzo è considerato uno dei migliori avvocati nel mercato dell’energia in Italia e la sua conoscenza del settore non ha eguali – ha dichiarato Laura Orlando, Managing Partner di HSF -. Insieme con Francesca e il loro team, lo studio si posiziona ai vertici del mercato energetico e acquisisce nuove competenze nei settori dell’M&A e dell’antitrust. Siamo entusiasti di lavorare con loro e accoglierli nel nostro team qui a Milano».

Quattro nuovi ingressi per Greenberg Traurig Santa Maria

Quattro nuovi ingressi vanno a rafforzare la practice Real Estate e la practice Finance dello studio legale Greenberg Traurig Santa Maria, guidate rispettivamente dai partner Marzio Longo e Corrado Angelelli.

I quattro professionisti provenienti da Freshfields sono Paolo Bolis, Davide Bonsi – che entreranno nello Studio con il ruolo di Senior Associate – Antonio Izzi e Giulia Romanò. Inoltre, dopo 15 anni di alleanza strategica, dal 1° luglio 2019 Santa Maria Studio Legale Associato ha formalizzato l’unione con lo studio legale statuintense Greenberg Traurig dando l’avvio alla valutazione di nuovi lateral hiring. Per Greenberg Traurig si tratta del quinto ufficio in Europa e quarantunesimo in tutto il mondo ed è composto da circa 50 avvocati altamente specializzati guidati in Italia da Luigi e Mario Santa Maria, co-managing Partner dello Studio.