Grimaldi

Rivedere le politiche attive e passive

Superare il Decreto Dignità che ha paralizzato l’utilizzo del contratto a termine. Ma serve anche un sistema coerente di ammortizzatori sociali universali che garantisca pari tutele a tutti i lavoratori e un sistema efficace di politiche attive del lavoro, per una concreta riqualificazione professionale del lavoratore.

Grimaldi e Dentons nell’acquisizione di Sicurezza e Ambiente (SeA)

Vam Investments e Adon Capital hanno perfezionato l’acquisizione di Sicurezza e Ambiente (SeA), leader di mercato e first mover nel settore del ripristino della sicurezza stradale e delle condizioni ambientali dopo gli incidenti d’auto.

La nuova holding formata dai soci deterrà il 100% del capitale e affiancherà SeA nel suo percorso di crescita in un settore con una grande potenzialità di sviluppo.

Advisor di Vam Investments è stato lo studio DWF con il partner Luca Cuomo e il senior associate Giacomo Romiti. Adon Capital, che ha guidato tutte le negoziazioni dell’operazione, sia per la fase di finanziamento che nella fase di acquisizione della target, è stato assistito da Grimaldi Studio Legale con un team composto dai partner Tiziana Del Prete e Massimo Agostini, il senior associate Fabrizio Zecca e l’associate Giuseppe Pastore.

L’operazione è stata finanziata da Banco BPM S.p.A. e illimity Bank S.p.A., che hanno agito in qualità di bookrunner, mandated lead arrangers e banche finanziatrici (con Banco BPM anche in qualità di banca agente), assistite da Dentons con il partner Alessandro Fosco Fagotto, il senior associate Tommaso Zanirato, l’associate Matteo Mosca e i junior associate Giulia Caselli Maldonado e Rodrigo Francisco Santini.

Grimaldi Studio Legale nel primo Basket Bond con Garanzia Pubblica

Tra inizio agosto e fine settembre, a meno di tre mesi dalla emissione del Secondo Slot, Grimaldi mette a segno, come advisor legale, due nuove emissioni nell’ambito del programma Basket Bond Campania, coordinato dal Raggruppamento Temporaneo di Imprese tra Medio Credito Centrale e FISG-Gruppo Banca Finint, con garanzia pubblica prestata dalla Regione Campania, attraverso la società in house Sviluppo Campania, e finanziato da Medio Credito Centrale (MCC) e Cassa Depositi e Prestiti (CDP), che hanno agito in qualità di anchor investor dell’operazione, sottoscrivendo il 50% ciascuna dell’ammontare complessivo delle emissioni del programma.

 

Nei prossimi mesi si prevedono nuove emissioni fino a ulteriori 72milioni di euro circa per rispondere al notevole interesse mostrato dalle imprese campane.

Il Raggruppamento ha avuto Elite (Borsa Italiana) come advisor finanziario e Grimaldi Studio Legale come advisor legale. Il programma è stato avviato ad aprile di quest’anno con la prima emissione di Minibond per 21,5 milioni di euro da parte di otto PMI campane per finanziare i rispettivi programmi di sviluppo e crescita nel territorio regionale; con queste ultime due emissioni, realizzate da 14 PMI campane, si supera la metà della misura.

 

La terza emissione di Minibond, per quasi 17 milioni di euro, realizzata contestualmente da otto PMI campane: AMENDOLA S.r.l., CESARE ATTOLINI S.p.A., I.B.I.M. S.r.l., INSEM S.p.A., S.A.C.S. S.r.l., TRADE COFFEE S.r.l., TRASPORTI E LOGISTICA, VINIEXPORT S.r.l., U.G.M. S.p.A., il 6 agosto e la quarta emissione per 14mln di euro, realizzata contestualmente da sei PMI campane: BIOITALIA S.r.l., ISTITUTO DIAGNOSTICO VARELLI S.r.l., ITALCED S.p.A., MAGSISTEM S.p.A., QUALITYAGRO S.r.l., VRENT S.p.A., il 30 settembre sono prova, tra l’altro, del grande successo dell’iniziativa regionale e della capacità organizzativa di Grimaldi Studio Legale. Il portafoglio attuale costituito in soli 5 mesi, comprensivo dei titoli emessi nell’ambito del terzo e del quarto closing, è composto da Minibond emessi da 32 PMI campane per un totale di 75,95 milioni di euro.

Grimaldi Studio Legale, in particolare, ha assistito, con due team distinti e separati, sia l’Arranger (il Raggruppamento Temporaneo di Imprese costituito da Mediocredito Centrale e FISG – Gruppo Banca Finint) sia i finanziatori (MCC e CDP). Il team multidisciplinare che ha assistito l’Arranger, sia nei rapporti con Sviluppo Campania, sin dalle fasi iniziali di partecipazione alla gara e strutturazione dell’Operazione, sia nei rapporti con le PMI sia in quelli con gli investitori, è stato coordinato dal Managing Partner Prof. Avv. Francesco Sciaudone con l’avv. Maria Chiara Cieri. Nel team: l’avv. Giacomo Serra Zanetti, coadiuvato dalla dott.ssa Giulia Gambarini, ha seguito i complessi aspetti relativi alla cartolarizzazione; l’avv. Rosaria Arancio ha seguito i rilevanti profili di diritto amministrativo e i profili relativi alla disciplina sugli aiuti di stato con riferimento in particolare alla Garanzia Pubblica e all’accesso al programma; l’avv. Giuseppe Buono ha predisposto la documentazione contrattuale relativa ai prestiti obbligazionari; i profili di diritto societario sono stati seguiti dall’avv. Donatella de Lieto Vollaro, i profili regolamentari dall’avv. Baglivo e quelli di diritto fiscale dal dott. Riccardo Salvatori. Gli investitori (CDP e MCC) sono stati assisti per i profili di diritto finanziario dall’avv. Roberto de Nardis, coadiuvato dall’avv. Gian Filippo Bendandi, mentre per i complessi profili relativi agli aiuti di stato dall’avv. Andrea Neri, per gli aspetti di diritto amministrativo dall’avv. Cristiano Chiofalo e l’avv. Carlo Cugnasca ha seguito i temi fiscali.

“Il rilancio economico passa attraverso l’execution delle operazioni di finanziamento. Siamo quindi orgogliosi di aver contribuito a finanziare, ancora una volta e in brevissimo tempo, tante PMI campane. Questa operazione conferma la grande attenzione che Grimaldi Studio Legale riserva al settore delle emissioni obbligazionarie: lo Studio ha curato emissioni di minibond per oltre il 35% del valore complessivo emesso in Italia nel primo semestre 2020.” conclude Francesco Sciaudone.

 

“Il team legale interno di CDP che ha lavorato all’operazione è composto dall’avv. Antonio Tamburrano, responsabile legale business & financing, dall’avv. Maurizio Iaciofano, responsabile legale imprese, infrastrutture e istituzioni finanziarie, dall’avv. Daniela Di Lauro e dall’avv. Claudia Senatore”.

Grimaldi e Gop nell’operazione di investimento di Cdp Venture Capital a BrandOn Group

Grimaldi Studio Legale, con un team composto dal Partner Annalisa Pescatori e coadiuvata dall’Avv. Elisa Pizziconi (associate),  ha assistito i fondi di CDP Venture Capital SGR, Fondo Italia Venture I, già azionista al 9,1% dal 2018, e il Fondo Italia Venture II., nell’operazione di investimento di 3,5 milioni di euro nella società BrandOn Group, società digitale, fondata nel 2012 da Paola Marzario che vende sui principali marketplace internazionali i prodotti e i brand di gruppi italiani ed europei.

Il round, che ammonta a circa 5 milioni di euro, vede CDP Venture Capital quale lead investor in coinvestimento con Primomiglio Sgr e Vulcano.

Lo studio legale internazionale Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Partners ha assistito BrandOn Group e la founder Paola Marzario con un team guidato dal partner Federico Loizzo, coadiuvato dall’associate Davide De Franco.

Grimaldi con il Parlamento europeo per l’assistenza in materia di diritto delle società

Grimaldi Studio Legale con il team guidato dal Managing Partner Francesco Sciaudone, con Simona Frazzani e gli of counsel dello Studio, il prof. Carlo Angelici, io prof. Bernardo Mattarella, la prof. Sara Romano, si è aggiudicato, per il periodo 2020-2024, il contratto quadro per l’assistenza al Parlamento europeo in materia di diritto societario, con particolare riferimento alle iniziative future in materia di corporate governane, responsabilità sociale, innovazione e crescita.

Grimaldi ha già assistito il Parlamento Europeo materia di diritto societario nel periodo 2015-2019.

In particolare nel precedente incarico ha fornito diverse consulenze in materia di trasferimento all’estero della sede legale delle società nell’ambito del Company Package 2019, partecipazioni di minoranza, responsabilità degli investitori istituzionali e problematiche legate alle joint ownership in settori strategici.

Grimaldi con Cyberoo per la quotazione all’Aim

Grimaldi Studio Legale, con un team guidato dai Partner Paolo Daviddi e Donatella de Lieto Vollaro, insieme con gli associates Monica Ronzitti e Claudia Raimondi, ha assistito Cyberoo SPA nel processo di quotazione delle proprie azioni ordinarie e dei warrant su AIM Italia.

Cyberoo è una Pmi Innovativa specializzata in cyber security per le imprese. L’obiettivo della società emiliana è quello di affermarsi come uno dei principali player nel mercato, sia a livello nazionale sia internazionale.

Nel processo quotazione Cyberoo è stata inoltre affiancata da EnVent Capital Markets (Nomad e Global Coordinator), BDO (società di revisione), A2B (consulente per i dati extracontabili), lo Studio Bartoli & Arveda (consulente giuslavorista), lo studio SCOA (consulente fiscale).

Grimaldi con CFO SIM nell’acquisizione di Alpe Adria

Grimaldi Studio Legale, con un team coordinato dall’Equity Partner Annalisa Pescatori e composto dal Partner Luigi Baglivo, dall’associate Valentina Villa e dalla trainee Ilaria Giannini, ha assistito CFO SIM –  Corporate Family Office – nell’acquisizione da Banca Credinvest della partecipazione di maggioranza di Alpe Adria Gestione SIM, storica società di management di patrimoni privati con sede a Pordenone.

 

Banca Credinvest è stata assistita dal Partner Luigi Ricciardi dello Studio Legale Associato Atrigna & Partners.   

La partnership consentirà ad Alpe Adria Gestioni SIM di ampliare la propria offerta nell’ambito del family office e ad avere un approccio globale grazie alla dimensione internazionale di CFO SIM.

 

BonelliErede e Grimaldi nel rifinanziamento di Acque S.p.A.

Acque S.p.A., società di gestione del servizio idrico integrato in 55 Comuni della Regione Toscana, è stata assistita nell’ambito di una complessa operazione di rifinanziamento

BonelliErede e Grimaldi hanno assistito, rispettivamente, un pool di istituti di credito composto da Banca IMI S.p.A., Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A., Banco BPM S.p.A., BNP Paribas S.A e BNL S.p.A., Intesa Sanpaolo S.p.A., Mediobanca – Banca di Credito Finanziario S.p.A., MPS Capital Services Banca per le Imprese S.p.A. e UBI Banca S.p.A., e la società Acque S.p.A., società di gestione del servizio idrico integrato in 55 Comuni della Regione Toscana, nell’ambito di una complessa operazione di rifinanziamento strutturata attraverso la cessione di quote di un finanziamento bancario esistente, revisione dei relativi termini e condizioni, nonché contestuale erogazione di nuova finanza, in relazione ad un finanziamento per un importo complessivo pari a 225 milioni di euro. Acque S.p.A. è stata inoltre assistita da Mediobanca sulle tematiche finanziarie e di strutturazione del debito.

Il team di BonelliErede ha assistito gli enti finanziatori coinvolti nell’operazione curando la predisposizione e negoziazione di tutta la documentazione finanziaria dell’operazione e seguito tutti gli aspetti di due diligence legale con un team guidato dal partner Catia Tomasetti e composto dal managing associate Giorgio Frasca, l’associate Daniela De Palma, Alberto Gea e Beatrice Corda per i profili banking e da Giovanna Zagaria, managing associate, e Giovanna Salatino, senior associate, per gli aspetti di diritto amministrativo.

Grimaldi ha assistito la Società sin dalle fasi iniziali di strutturazione dell’operazione, processo di selezione degli investitori, redazione e negoziazione del term sheet, per poi curare la revisione e negoziazione di tutta la documentazione finanziaria con un team guidato dal Managing Partner Prof. Avv. Francesco Sciaudone, e composto dall’avv. Maria Chiara Cieri, per gli aspetti di diritto finanziario e societario, dall’avv. Cristiano Chiofalo per gli aspetti di diritto amministrativo, dal dott. Riccardo Salvatori per gli aspetti di diritto fiscale.

Grimaldi nel finanziamento di un parco eolico in Sardegna

Il closing dell’operazione è previsto entro il mese di gennaio 2019

Grimaldi, con un team guidato dal partner Giovanni Bocciardo con i senior associate Cristiano ChiofaloMaria Chiara Cieri e Silvia Beccio, ha assistito Banco BPM S.p.A., in qualità di banca finanziatrice, ed ESE Apricena S.r.l., società controllata da Repower Renewable S.p.A., in qualità di beneficiaria, nel finanziamento in forma di project finance, per l’importo di circa 10 milioni di euro, concesso per la costruzione, gestione e manutenzione di un parco eolico composto da 2 aerogeneratori aventi in aggregato una potenza complessiva di 6 MW da realizzarsi nei Comuni di Sassari e di Porto Torres.

Gli aspetti finanziari dell’operazione sono stati curati da Molino Facchinelli Zerbini & Partners con un team guidato dal partner Giulio Facchinelli Mazzoleni Berlucchi coadiuvato da  Federico Ceruti e Ivona Smiljanic.