Rödl & Partner fa il bis con Regione Veneto per la Pedemontana

Tax
LinkedIn

Il dott. Claudio Finanze, Associate Partner dello studio Rödl & Partner, ha ottenuto il parere positivo dell’Agenzia delle Entrate sul trattamento IVA del contributo previsto nel Terzo Atto Aggiuntivo per euro 300 mln.

Tale risposta permette di far chiarezza sul contributo in conto costruzione previsto nella concessione della Superstrada Pedemontana Veneta.

Il 21 dicembre u.s., in seguito a specifico interpello, la Direzione Centrale dell’Agenzia delle Entrate ha infatti confermato la correttezza dell’interpretazione proposta dal dott. Claudio Finanze che si aggiunge alla precedente risposta consentendo così di far chiarezza sui temi fiscali che riguardano Regione Veneto nella Concessione.

Nella precedente risposta, l’Agenzia ha, infatti, avallato la soluzione che prevede, da un lato, di poter considerare per la Regione Veneto detraibile l’IVA, pari a circa euro 2,7 miliardi, sui costi della concessione, e dall’altro, di poter addebitare l’IVA sui pedaggi riscossi. Tale impostazione neutralizza per la Regione l’effetto dell’IVA sull’intero progetto anche in caso di eventuali futuri aumenti dell’aliquota.

Share.

Comments are closed.