Osborne Clarke con Brianzacque per il teleriscaldamento di Monza

Osborne Clarke ha assistito Brianzacque S.r.l., gestore d’ambito del servizio idrico integrato della provincia di Monza e Brianza, nella realizzazione di un cogeneratore ad alto rendimento, frutto di una partnership operativa con Acsm-Agam S.p.A., multiutility partecipata anche dai Comuni di Monza e Como.

Osborne Clarke, con un team coordinato dai partner Giorgio Lezzi, responsabile Italia del dipartimento di diritto amministrativo, coadiuvato dal senior lawyer Angelo Maria Quintieri, ha assistito Brianzacque nella fase di indizione e di espletamento della procedura di gara, curando altresì la fase di esecuzione dell’intervento, completato in anticipo rispetto alla tempistica prevista.

Il cogeneratore fornisce in maniera combinata energia elettrica e acqua calda: la prima viene utilizzata per alimentare le linee produttive del depuratore di San Rocco gestito da Brianzacque, mentre la seconda induce calore alla rete di riscaldamento cittadino, gestito dalla multiutility. Brianzacque e Acsm-Agam, prima dell’inizio dei lavori, avevano stipulato uno specifico accordo con l’Amministrazione Comunale di Monza all’insegna dell’efficienza, del risparmio energetico e della riduzione dell’impatto ambientale