M&a cruciale per la crescita delle pmi

Valerio Chignoli, commercialista e partner dello Studio BNC, racconta a Le Fonti Legal l’importanza delle operazioni straordinarie per le piccole e medie imprese e le modalità di consulenza offerte dallo Studio in affiancamento agli imprenditori nella fase di ripartenza.

Quali sono attualmente le operazioni ritenute più strategiche in vista di una ripresa dalla crisi post emergenza?
Per i professionisti di Studio BNC particolare rilevanza ricopre il tema delle operazioni di m&a, che coinvolgono soprattutto le pmi in quanto principali target di riferimento. In questo particolare momento storico le aziende devono competere in un mercato sempre più internazionale e tecnologicamente avanzato, dove spesso il “piccolo e bello” che ha caratterizzato gli ultimi decenni dello scenario economico italiano non è più sufficiente.
In questo contesto le operazioni di m&a sono uno dei principali strumenti che le pmi hanno a disposizione per rimanere competitive. Ciò avviene tipicamente sia con l’aggregazione di altre società, sia con l’ingresso in realtà di maggiori dimensioni, spesso internazionali, in grado di apportare il giusto mix di capitale, know-how e innovazione tecnologica per affrontare la competizione a livello globale.

Che ruolo riveste il consulente nelle operazioni di m&a?
Nonostante la crisi pandemica, anche nel corso degli ultimi due anni Studio BNC ha svolto attività di advisory in operazioni di m&a sia sell side che buy side. Gli esperti dello studio ricoprono un ruolo strategico in affiancamento all’imprenditore, che molto spesso si trova a dover gestire la prima, se non l’unica, operazione di m&a della vita della propria azienda. È fondamentale quindi, che il professionista determini il giusto valore dell’azienda da cedere (o acquisire), evidenziando non solo le sue performance storiche, ma anche le potenzialità ancora da esprimere o insite nella tipologia di business o nella specifica organizzazione aziendale. Studio BNC affianca gli imprenditori nello svolgimento delle operazioni di financial, tax & labour due diligence e, anche in collaborazione con primari studi legali, nella negoziazione e definizione degli accordi sottostanti le operazioni di m&a.

Quali sono le modalità di consulenza offerte dal vostro Studio?
L’esperienza maturata dai professionisti dello Studio BNC in queste complesse operazioni viene quindi messa a servizio degli imprenditori che necessitano non solo del giusto supporto tecnico, ma anche di professionalità che sappiano affrontare le dinamiche umane e famigliari che, inevitabilmente, costituiscono un aspetto peculiare dei processi decisionali nelle operazioni di m&a, in particolare in quelle che comportano la vendita o l’ingresso di nuovi soci nell’impresa famigliare.

Leggi anche...
Le Fonti - Legal TV
Directory Giuridica
Le Fonti Legal – luglio agosto 2022
Speciale Compliance 231
Speciale Commercialisti
Libro d’Oro
Speciale Malasanità – N°67
Rimani aggiornato
I più recenti
Le Fonti GC Top 30 Italia – II Edizione
Lo Studio Mainardis a fianco di KGAL nel settore idroelettrico in Italia
Studio Legale Miceli e la sfida degli Utp
M&a cruciale per la crescita delle pmi

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito legale.