Esame da avvocato: le nuove date

LinkedIn

Esame da avvocato rinviato a data da destinarsi.

O meglio, le date degli scritti saranno indicate il 18 dicembre 2020. È arrivato quindi il provvedimento del ministero della giustizia di differimento causa Covid delle date delle prove scritte dell’esame di abilitazione all’esercizio della professione forense, ed è stato pubblicato nella sezione Concorsi della Gazzetta Ufficiale (n. 88 del 10 novembre scorso). Le domande dovranno essere presentate entro il 12 febbraio 2021. Ma andiamo con ordine.
Le prove scritte per l’esame da avvocato 2020 si sarebbero dovute tenere il 15, 16 e 17 dicembre 2020, ma sono state cancellate per via della seconda ondata dell’emergenza sanitaria dal dpcm del 3 novembre scorso, che ha sospeso le prove scritte degli esami di stato per l’abilitazione all’esercizio delle professioni. “L’accesso di centinaia o di migliaia di candidati presso le sedi di esame”, recita il testo del Comitato tecnico scientifico, “l’asserita impossibilità di prevenire assembramenti e la lunga durata prevista per le prove di esame, costituiscono, nella contingenza attuale della epidemia, fattori di criticità molto rilevanti che sconsigliano l’espletamento delle prove scritte nelle date programmate”.
Le nuove date, come detto, saranno indicate nella Gazzetta Ufficiale – 4° serie speciale n. 98 del 18 dicembre 2020, mentre la domanda di partecipazione dovrà essere inviata per via telematica entro il 12 febbraio 2021 e, con decreto ministeriale che sarà pubblicato nella G.U. (4° serie speciale, n. 21) del 16 marzo 2021, saranno individuate eventuali misure anti contagio per l’accesso e la permanenza alle sedi concorsuali.

Share.

Comments are closed.