Belvedere Inzaghi, Dla Piper, Gop e Maisto nell’acquisto del Pirellino da parte di Coima e nel relativo finanziamento

LinkedIn

Il fondo “COIMA Opportunity Fund II”, gestito da COIMA SGR S.p.A., società indipendente leader nella gestione patrimoniale di fondi di investimento patrimoniali, ha completato l’operazione di acquisto del complesso immobiliare ubicato a Milano in via Giovanni Battista Pirelli 39 (noto come il Pirellino).

L’acquisto è stato in parte finanziato mediante un finanziamento multi-tranche concesso da UniCredit S.p.A., in qualità di finanziatore originario, banca agente, mandated lead arranger e bookrunner, Banco BPM S.p.A., in qualità di finanziatore originario e mandated lead arranger e UBI Banca S.p.A., in qualità di finanziatore originario e mandated lead arranger, per complessivi Euro 117,5 milioni.
Il Pirellino è stato messo in vendita dal Comune di Milano tramite un’asta pubblica che ha visto la partecipazione di cinque fra i maggiori operatori italiani e internazionali del mondo immobiliare e finanziario.

L’operazione è stata perfezionata da COIMA Opportunity Fund II (“COFII”), il più grande fondo immobiliare discrezionale di sempre dedicato all’Italia, di cui è stato completato il periodo di raccolta di capitale con oltre 750 milioni di euro sottoscritti e una capacità di investimento di oltre 1,5 miliardi di euro. Il fondo è partecipato da principali investitori istituzionali internazionali e nazionali, fra cui Ivanhoe Cambridge (Cassa Depositi del Quebec), Poste Vita, Inarcassa, un primario Fondo Sovrano e un Fondo Pensione asiatici.

Belvedere Inzaghi & Partners-BIP (BIP), con un team coordinato dal co-founding partner Guido Alberto Inzaghi, coadiuvato dalla senior lawyer Carolina Romanelli, ha assistito COIMA SGR, nella definizione del contratto d’acquisto e ha altresì curato gli aspetti di diritto amministrativo relativi al contratto finanziamento.
DLA Piper ha assistito COIMA per tutti gli aspetti connessi all’organizzazione della struttura finanziaria e alla documentazione del finanziamento con un team guidato dal partner Ugo Calò, Head of Financial Services Sector Italy, e composto dagli avvocati Giampiero Priori e Flavia Pertica.

Share.

Comments are closed.