GDPR e Data Privacy al centro del seminario organizzato da Canova Club e Clifford Chance

LinkedIn

Cresce il focus dello Studio sul Tech e sulle sfide poste dalle innovazioni digitali. Il Tech Group di Clifford Chance: team cross-practice con specialisti in tutte le aree del diritto.

Si è tenuto ieri presso gli uffici milanesi di Clifford Chance il seminario “GDPR e la nuova privacy, dalla teoria alla pratica”, facente parte del ciclo di eventi “Breakfast & Finance” organizzato dall’associazione Canova Club, con cui lo Studio collabora.

L’incontro si inserisce nel contesto più ampio di iniziative che Clifford Chance sta sviluppando in ambito Tech, a partire dalla creazione a livello globale di un Tech Group, team multidisciplinare composto da professionisti provenienti dai 32 uffici del network, nato con l’obiettivo di combinare le competenze specialistiche dello Studio alle nuove sfide globali tecnologiche che stanno coinvolgendo molteplici settori e mercati. Focus del team è l’individuazione e l’interpretazione delle nuove opportunità e dei potenziali rischi correlati ai cambiamenti tecnologici in atto, attraverso una consulenza completa e strutturata trasversale agli ambiti Corporate M&A, Contenzioso, IP, Antitrust, Diritto del Lavoro, Compliance, Cyber Security, Data Protection e Fintech.

In Italia i professionisti di Clifford Chance che compongono il team cross-practice dedicato al Tech hanno specializzazioni in tutte le aree del diritto: dal societario, al finanziario, fiscale, contenzioso, regolamentare, IP, antitrust e labour. Il team è coordinato dai soci Fabio Guastadisegni – Responsabile dell’area Litigation & Dispute Resolution – e Carlo Galli – responsabile del dipartimento Tax.

“Il nostro focus sul Tech nasce da un’esigenza viva e reale dei nostri clienti, che sempre più spesso si trovano ad affrontare sfide complesse, che necessitano di un modello nuovo e innovativo di assistenza legale”, commenta il socio Fabio Guastadisegni. “In quest’ottica è nato il nostro team di Clifford Chance, che combina competenze globali e specialistiche per supportare società e istituzioni finanziarie nell’affrontare l’impatto della trasformazione digitale su processi e strumenti legati ai loro business“.

Il seminario, in particolare, ha rappresentato un’occasione di confronto sui temi privacy e General Data Protection Regulation (“GDPR”), entrata in vigore lo scorso 25 maggio con l’applicazione del Regolamento UE n. 679/2016.

Dopo un’introduzione a cura del socio di Clifford Chance Simonetta Candela, è intervenuto in qualità di relatore il Professor Francesco Pizzetti, Professore ordinario di Diritto Costituzionale delle Università di Torino e Luiss Guido Carli di Roma, ed ex Presidente dell’Autorità Garante per la protezione dei dati personali, con un intervento sull’impatto della nuova normativa sul mondo della privacy in Italia. Andrea Tuninetti Ferrari, senior associate di Clifford Chance, ha successivamente illustrato i profili privacy derivanti dall’utilizzo della tecnologia blockchain, seguito dal notaio Edoardo Rinaldi dello studio notarile Iannaccone Rinaldi Notai Associati e responsabile privacy di Canova Club, con un intervento sul tema privacy nell’attività quotidiana professionale, con cenni ai pubblici registri italiani. L’evento si è infine concluso con un intervento a cura della Dott.ssa Maria Grazia Mamone, Compliance & Group AML di Mediobanca.

Maggiori approfondimenti sulle tematiche di attualità inerenti le nuove tecnologie e il loro impatto, sono disponibili su Talking Tech, la piattaforma globale ideata da Clifford Chance con analisi su GDPR, cyber security, blockchain, criptovalute, Fintech, Proptech, Insurtech, Internet of Things, intelligenza artificiale e molto altro.

Share.

Comments are closed.