Orsingher Ortu con Blackstone per emissione bond da 1,5 miliardi di dollari

Orsingher Ortu Avvocati ha assistito il fondo Blackstone nell’emissione di un prestito obbligazionario di circa 1,5 miliardi di dollari.

[auth href=”https://www.lefonti.legal/registrazione/” text=”Per leggere l’intero articolo devi essere un utente registrato.
Clicca qui per registrarti gratis adesso o esegui il login per continuare.”]
Lo studio Orsingher Ortu Avvocati Associati, con un team guidato dai partner Pierfrancesco Giustiniani e Manfredi Leanza e composto dalle associate Federica Paniz ed Elisa Cappellini ha assistito, congiuntamente a Simpson Thacher & Bartlett LLP e Garrigues, il fondo Blackstone nell’emissione da parte della controllata lussemburghese LHMC Finco S.àr.l. di un prestito obbligazionario senior secured per un valore complessivo di circa 1,5 miliardi di dollari, con scadenza 20 dicembre 2023. Il bond è stato collocato ad investitori istituzionali (assistiti da Linklaters) e sarà quotato presso la Borsa di Lussemburgo.

L’operazione si inscrive nel contesto del più ampio progetto di acquisizione da parte di Blackstone dell’intero capitale sociale di Cirsa Gaming Corporation S.A., società holding dell’omonimo gruppo internazionale attivo nella gestione di casinò, sale bingo e scommesse sportive, tra l’altro, in Spagna, Italia ed America Latina.

[/auth]

Leggi anche...
Le Fonti - Legal TV
Directory Giuridica
Le Fonti Legal – settembre ottobre 2022
Speciale Crisi di impresa n.76-77
Speciale Commercialisti
Libro d’Oro
Speciale Malasanità – N°67
Rimani aggiornato
I più recenti
Extraprofitti nelle rinnovabili: lo Studio Mainardis ottiene dal TAR Milano l’annullamento della delibera ARERA
AM Advisor eccellenza nella Consulenza Gestionale Strategica
Studio Previti rafforza la comunicazione e marketing con Giuseppe Antonelli
Doppia vittoria di Stefanelli&Stefanelli al CdS

ACCESSO NEGATO

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito legale.