LS Lexjus Sinacta accoglie la mostra “Sentenze dell’immaginario”

La mostra è ospitata negli uffici della sede milanese dello studio LS Lexjus Sinacta, associazione professionale di avvocati e dottori commercialisti presente sul territorio nazionale con nove sedi tra  Bari, Bologna, Brescia, Firenze, Lecco, Milano, Padova, Roma Torino.

Alla base del Progetto LS la volontà di “unire professionalità diverse provenienti da tutto il territorio nazionale con l’obiettivo di offrire ai clienti competenze multidisciplinari e specializzate”.

Il sostegno all’arte che lo studio LS garantisce passa non solo attraverso la promozione ed organizzazione di eventi e manifestazioni di supporto ad artisti, ma anche offrendo servizi professionali che il team di avvocati e dottori commercialisti dedicati all’arte è in grado di offrire alla propria clientela rappresentata da clienti privati, collezionisti, investitori e promotori di progetti per l’arte.

I professionisti di LS Lexjus Sinacta partecipano sovente, in qualità di relatori, a convegni e pubblicano lavori sulle più autorevoli riviste di diritto.

A partire dal 14 maggio 2019 e sino al 28 giugno 2019, LS Lexjus Sinacta ospiterà nella sua sede milanese la mostra dal titolo “Sentenze dell’immaginario” di Sonia Scaccabarozzi, artista nata a Vimercate nel 1969 che dal 1996 si dedica completamente alla scultura sperimentando dalla ceramica, al legno, al metallo.

Ideatrice e art director della mostra Elisabetta Presotto, curatrice  Martina Degl’Innocenti, storico dell’arte milanese, esperta in arte moderna e sacra.

Iscriviti alla newsletter