Lombardi Segni e Associati e lo Studio Clarich vincono per Siram S.p.A.

Ottenuta dal Consiglio di Stato la revocazione di due sentenze in relazione a due commesse Consip.

All’esito di un lungo e complesso iter processuale, lo studio Lombardi Segni e Associati e lo studio Clarich, con – rispettivamente – il partner Mauro Pisapia e il prof. Marcello Clarich (entrambi in foto), hanno ottenuto dal Consiglio di Stato nell’interesse di Siram S.p.A. (società leader nel settore dei servizi energetici e facente parte della multinazionale francese Veolia) la revocazione di due sentenze precedentemente emesse dallo stesso Consiglio di Stato in relazione a due rilevanti commesse Consip relative al servizio integrato energia per le Pubbliche Amministrazioni (c.d. gara SIE3), del valore complessivo di oltre 220 milioni di euro.

A seguito di tali pronunce, nell’ambito delle quali hanno tra l’altro trovato applicazione principi che l’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato ha di recente fissato con diretto e specifico riguardo alla posizione di Siram S.p.A., quest’ultima è riuscita a farsi riconoscere nuovamente dal Giudice amministrativo l’aggiudicazione di due lotti di cui aveva già ottenuto l’affidamento in sede di gara, ma che le erano stati sottratti con le due sentenze ora revocate.

Leggi anche...
Le Fonti - Legal TV
Directory Giuridica
Le Fonti Legal – luglio agosto 2022
Speciale Compliance 231
Speciale Commercialisti
Libro d’Oro
Speciale Malasanità – N°67
Rimani aggiornato
I più recenti
Le Fonti GC Top 30 Italia – II Edizione
Lo Studio Mainardis a fianco di KGAL nel settore idroelettrico in Italia
Studio Legale Miceli e la sfida degli Utp
M&a cruciale per la crescita delle pmi

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito legale.