CT&P Caramanti Ticozzi & Partners cambia e si evolve

LinkedIn

Nuovo Studio, brand e governance per la boutique di advisory societaria e fiscale.

La grande maggioranza degli associati di CT&P Caramanti Ticozzi & Partners prosegue la propria attività con un nuovo studio e introduce una nuova insegna, CT&P Capone | Ticozzi | Partners.

Lo studio è specializzato in corporate e tax, con particolare expertise nell’advisory, nella consulenza fiscale e nel wealth management, servizi rivolti a una clientela italiana e internazionale.

Carlo Ticozzi Valerio, già fondatore di Caramanti Ticozzi & Partners, è anche ora founding partner. Oltre al nuovo marchio ed alla realizzazione (in corso) del nuovo sito internet, lo Studio si è dotato di una differente governance, nominando due managing partner: Roberto Capone, che aggiunge il suo nome alla nuova associazione professionale e Filippo Cova.

CT&P Capone | Ticozzi | Partners attualmente conta oltre 30 professionisti, di cui 12 partner: Carlo Ticozzi Valerio, Roberto Capone, Filippo Cova, Alberto Quaglia, Federico Sambolino, Mario Mirarchi, Luca Ceron, Mauro Arachelian, Massimiliano Roveda, Alessandro Borsetto, Alberto Fiore, Luca Damiani. (quest‘ultimo entrato a far parte di CT&P con il nuovo assetto).

CT&P manterrà la sede storica a Milano in via Felice Casati n. 20. “L’idea alla base di questo nuovo brand è quella di definire una nuova fase della nostra vita professionale e di accompagnarci nella nostra evoluzione, pur nel rispetto dell’approccio che ci ha fin qui contraddistinto: competenza, vicinanza ai clienti, multidisciplinarietà e dimensione internazionale”, dicono i due managing partner, Roberto Capone e Filippo Cova. “Una nuova associazione professionale che può contare su esperienza, professionalità consolidata e una importante tradizione, che anche con l’ingresso e la nomina a partner di Luca Damiani affronterà con rinnovato entusiasmo il nuovo progetto professionale” commenta Carlo Ticozzi Valerio, founding partner del nuovo studio.

Share.

Comments are closed.