Bernoni Grant Thornton

I fiscalisti sul Viale del Tramonto

Correva l’anno 2014, quando l’allora Governo Renzi varò la legge sulla voluntary disclosure, che di fatto autorizzava il rientro dei capitali detenuti illecitamente all’estero.

Bernoni Grant Thornton: Giulio Tedeschi nuovo Head of Advisory Services

Dragonetti: “Riorganizzazione di più ampio respiro, volta a garantire una sempre maggiore integrazione tra i servizi Tax e Advisory”

Giulio Tedeschi è stato nominato Head of Advisory Services di Bernoni Grant Thornton, la member firm italiana di Grant Thornton International Ltd specializzata nei servizi di consulenza tributaria, societaria e di parte dell’advisory.

Laureato in economia e commercio presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, specializzato in fiscalità delle imprese, valutazioni aziendali, strutturazione di operazioni straordinarie e contenzioso tributario, Tedeschi diventa responsabile dell’area Advisory dopo oltre 30 anni in Bernoni Grant Thornton, dove è Partner dal 1989.

Tra i suoi clienti rientrano assicurazioni, società di investimento, banche e società multiutility. Parallelamente all’attività professionale, Tedeschi è anche professore a contratto di tecnica professionale presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

«Questa nomina», sottolinea Alessandro Dragonetti, Managing Partner di Bernoni Grant Thornton, «si inserisce in una riorganizzazione di più ampio respiro, volta a garantire ai clienti una proposta di consulenza che contempli una sempre maggiore integrazione tra i servizi Tax e i servizi Advisory».

«Siamo certi», conclude Dragonetti, «che la notevole esperienza e la professionalità maturate da Giulio Tedeschi nella consulenza integrata alle imprese nel corso della sua carriera contribuiranno a supportare gli altri Partner e tutto il team della nostra advisory practice al fine di soddisfare le esigenze del mercato e rispondere alle sempre più specifiche esigenze dei clienti, coinvolgendo i consulenti più giovani che rappresentano la vera ricchezza della nostra organizzazione».

«Mi fa piacere mettere al servizio dell’area Advisory l’esperienza maturata in questi anni in Bernoni Grant Thornton», afferma Giulio Tedeschi, «mi impegno a continuare l’implementazione e lo sviluppo dei servizi di consulenza integrata in ambito aziendale, societario e tributario affinché i clienti possano essere assistiti con un approccio interdisciplinare».

WFW nell’acquisizione degli impianti fotovoltaici di Murge Green Power

Watson Farley & Williams ha assistito un investitore straniero nell’acquisizione da parte di Seri Industrial S.p.A. delle quote di Murge Green Power S.r.l.

Watson Farley & Williams (“WFW”) ha assistito un investitore straniero nell’acquisizione da parte di Seri Industrial S.p.A., partecipata totalitaria di Tolo Energia S.r.l., del 100% delle quote di Murge Green Power S.r.l., società titolare di 5 impianti fotovoltaici ubicati in provincia di Bari (Puglia), da 1 MW ciascuno.

WFW ha assistito l’investitore con un team guidato dall’Head of Italy e Partner Eugenio Tranchino e composto dal Counsel Luca Sfrecola e dall’Associate Giovanni Benedetto. Gli aspetti di diritto amministrativo sono stati curati dal Partner Tiziana Manenti.

Grant Thornton Financial Advisory Services S.r.l. e Bernoni Grant Thornton, in qualità di advisor finanziario e fiscale dell’operazione, hanno agito con un team composto rispettivamente per gli aspetti finance da Stefano Marchetti, Antonio Aiuto ed Edoardo Dell’Acqua, e per gli aspetti tax da Marco Pane e Vincenzo Strati.

Gianni Bitetti nuovo partner di Bernoni Grant Thornton

Salgono a 22 i partner della member firm italiana del network internazionale di consulenza, presente in oltre 130 Paesi del mondo con più di 50.000 professionisti

Gianni Bitetti, esperto di transfer pricing e fiscalità internazionale, è stato nominato nuovo partner di Bernoni Grant Thornton, la member firm italiana di Grant Thornton International Ltd specializzata nei servizi di consulenza tributaria, societaria, advisory, IT e di outsourcing.

Con la nomina di Bitetti, che opera nell’area Tax guidata da Alessandro Dragonetti, Co-Managing Partner, sale a 22 il totale dei partner in Italia.

Laureato in Economia Aziendale presso l’Università Cattaneo, Bitetti si è specializzato presso l’Università Bocconi. Ha conseguito un Master in diritto tributario e un Master in diritto tributario internazionale e ha inoltre seguito vari corsi di specializzazione in materia di transfer pricing e fiscalità internazionale presso l’IBFD ad Amsterdam.

Prima di entrare in Bernoni Grant Thornton nell’ottobre 2010, Bitetti ha operato presso alcuni studi tributari e nelle “Big 4” anche a livello internazionale, acquisendo una vasta e pluriennale esperienza in materia di fiscalità nazionale e internazionale, con particolare riguardo a transfer pricing, M&A, tax structuring, tax due diligence e contenzioso tributario per società operanti in svariati settori, tra cui servizi finanziari, Private Equity, assicurazioni, automotive, commodity, beni di largo consumo, telecomunicazioni, chimico e farmaceutico.

Tra il 2015 ed il 2017 è stato responsabile dell’Italian Desk di Bernoni Grant Thornton presso Grant Thornton UK a Londra.

Con questa nomina”, sottolinea Alessandro Dragonetti,intendiamo rafforzare il presidio di un’area sempre più strategica, le cui dinamiche evolutive rappresentano una sfida costante per le imprese, di qualsiasi dimensione, specie per quelle che operano a livello internazionale”

Sono certo”, conclude Dragonetti, “che grazie al know-how maturato sul campo, in diversi Paesi e nei più svariati settori, Gianni Bitetti saprà dare un contributo a tutto il team nell’affiancare con ancor più efficacia i clienti che dovranno affrontare le diverse problematiche fiscali connesse al loro sviluppo”.