Nasce il Gruppo Sicilia dell’associazione Concorsualisti Milano

Dopo la costituzione del Gruppo Campania del maggio scorso, ACM sbarca in Sicilia

Istituire un Osservatorio sulla crisi d’Impresa che abbia come finalità quello di creare valore per sinergie professionali in grado di offrire nuove opportunità di sviluppo per l’intera Regione Sicilia. Con questo intento, nasce il Gruppo di Lavoro Sicilia dell’Associazione Concorsualisti Milano.

È questo l’ambizioso obiettivo che ha spinto un gruppo di qualificati professionisti siciliani a dar vita alla sezione siciliana dell’ACM.

Il gruppo sarà guidato da Alberto Maugeri e Alberto Giaconia, chiamati a coordinare il gruppo di lavoro in Sicilia dell’Associazione di professionisti (avvocati e dottori commercialisti) nata nel 2016 a Milano.

“L’obiettivo è quello di riunire trasversalmente gli iscritti agli Ordini siciliani dei Dottori commercialisti ed Esperti Contabili e degli Avvocati, che abitualmente ricoprono incarichi nelle procedure concorsuali, intorno al progetto di sviluppare la conoscenza e la corretta applicazione degli istituti del diritto concorsuale e delle attività ad esso connesse, in relazione agli incarichi di curatore, commissario giudiziale, liquidatore giudiziale, commissario straordinario o di organismo di composizione della crisi, con un costante confronto, in termini scientifici, con i Magistrati impegnati quotidianamente in questo delicato settore della crisi di impresa”, spiega Maugeri.

“Il confronto tra i professionisti che si occupano a vario titolo dell’assistenza alle imprese in crisi e della gestione della liquidazione giudiziale è fondamentale per una conoscenza completa della materia e per l’individuazione di prassi virtuose. Tale confronto andrà arricchito anche dell’apporto che potrà essere dato dai Giudici delegati che quotidianamente affrontano le varie problematiche inerenti la gestione dell’insolvenza e della liquidazione giudiziale delle imprese”, specifica Giaconia.

“L’Associazione, nata a Milano nel 2016, ha lo scopo di instaurare con i Tribunali e con l’Autorità giudiziaria in genere, rapporti di collaborazione, per elevare e qualificare la professionalità degli associati e di favorire lo svolgimento delle procedure nel rispetto dei precetti giuridici e dei principi deontologici posti a base delle professioni, avendo riguardo anche a tutte le innovazioni di carattere tecnologico ed informatico, che possono rendere più efficace la gestione delle procedure concorsuali” dichiara Roberta Zorloni Presidente ACM.

Il neocostituito Gruppo di studio siciliano, come avvenuto a maggio 2018 per l’omologo Gruppo campano, si propone di diffondere questi scopi negli uffici giudiziari del territorio, e di promuovere in particolare attività di formazione ed approfondimento, in sinergia con i rispettivi Ordini Professionali, nell’imminenza, peraltro, dell’entrata in vigore della prossima riforma organica della materia.

Possono aderire al gruppo di lavoro tutti i professionisti che svolgono la propria attività presso i Tribunali della Regione Sicilia.

Leggi anche...
Le Fonti - Legal TV
Directory Giuridica
Le Fonti Legal – settembre ottobre 2022
Speciale Crisi di impresa n.76-77
Speciale Commercialisti
Libro d’Oro
Speciale Malasanità – N°67
Rimani aggiornato
I più recenti
AM Advisor eccellenza nella Consulenza Gestionale Strategica
Studio Previti rafforza la comunicazione e marketing con Giuseppe Antonelli
Doppia vittoria di Stefanelli&Stefanelli al CdS
Avocom Law Firm con ITP Group per il finanziamento nella fornitura di gas etano

ACCESSO NEGATO

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito legale.