Merani Vivani per la vendita del Centro Interportuale Merci di Novara

LinkedIn

Lo studio Merani Vivani e Associati ha ricevuto incarico da Finpiemonte Partecipazioni S.p.a. per assisterla nella procedura di vendita della partecipazione di maggioranza detenuta in CIM S.p.a., società mista pubblico privata che gestisce il Centro Interportuale Merci di Novara.

Il team di Studio, guidato dall’avv. Carlo Merani, si è occupato della predisposizione del bando di gara, della preparazione delle data room nonché dell’assistenza alla procedura di vendita. Il procedimento si è concluso con l’aggiudicazione all’offerta presentata da Combiconnect S.p.a., controllata dall’operatore intermodale svizzero HUPAC, per l’importo di 175 milioni di euro circa. È attualmente in corso la fase di verifica dei requisiti e di successiva sottoscrizione del contratto di acquisto.

CIM movimenta oltre 300.000 TEU (misura standard di volume nel trasporto mediante container, equivalente a circa 40 metri cubi) collocandosi insieme ai Centri di Bologna e di Padova ai vertici del sistema combinato di trasporto dell’Italia settentrionale, guidato dall’interporto “Quadrante Europa” di Verona. CIM si trova al centro della piattaforma territoriale strategica transnazionale 2“Corridoio dei due mari” e della piattaforma territoriale strategica transnazionale 1 “Corridoio V”. L’interporto è ubicato lungo l’autostrada A4 Torino-Trieste, vicinissimo al casello autostradale di Novara Est ed è anche in prossimità dell’importante percorso autostradale della A26 – Genova-Gravellona Toce.

Share.

Comments are closed.