Withers continua a crescere in Italia e nomina tre nuovi partner

LinkedIn

Withers Studio Legale nomina tre nuovi partner, Stefano Cignozzi, Matilde Rota e Sharon Whitehouse facendo salire a 8 il numero di partner in Italia su un totale di 50 professionisti operativi negli uffici italiani.

Stefano Cignozzi, dal 2013 presso l’ufficio milanese di Withers nel team corporate, si occupa principalmente di fusioni, acquisizioni e operazioni straordinarie in ambito domestico ed internazionale, assistendo gruppi familiari, medie imprese e multinazionali. Stefano coordina le attività del US Italian Desk prestando assistenza a clienti italiani e statunitensi di concerto con gli uffici US dello Studio.

Matilde Rota, dal 2011 in Withers presso l’ufficio milanese nel team dispute resolution, è specializzata in diritto e contenzioso sportivo, contenzioso societario e commerciale. Nel corso della sua carriera ha maturato una consolidata esperienza nell’ambito della tutela dei diritti di immagine per celebrities e nelle procedure di ADR.

Sharon Whitehouse, dal 2011 nel team corporate inglese presso l’ufficio Withers di Milano, è esperta di diritto inglese e presta consulenza sia ad aziende italiane ed internazionali sia ad investitori privati in relazione ad operazioni straordinarie, come acquisizioni, investimenti, cessioni, fusioni e joint venture.

Queste promozioni si inseriscono nella nomina, a livello internazionale, di 14 nuovi partner in diverse aree di competenza e sedi di Withers nel mondo. A Londra è stata inoltre nominata partner un’altra italiana, Alessia Paoletto, esperta di successioni e pianificazioni internazionali

“Con queste nomine – ha dichiarato Roberta Crivellaro, Managing Partner di Withers– si conferma il successo della practice italiana di Withers e l’intenzione dello Studio di voler sfruttare tutte le opportunità offerte dalla crescita organica. I nostri migliori professionisti potranno, nel loro nuovo ruolo, dare un ulteriore supporto all’espansione dello Studio in aree, dove storicamente abbiamo già consolidate competenze e track record distintivo.”

Share.

Comments are closed.